21 ottobre, 2018

Il 15 luglio la Fip comunica chi è ammesso alla Serie A 2016-17

Il 15 luglio la Fip comunica chi è ammesso alla Serie A 2016-17

Come riporta “Spicchi d’Arancia” sono state stabilite dal Consiglio Federale le condizioni di ammissione e permanenza alla Serie A 2016-17. Secondo la delibera numero 272 per disputare il massimo campionato le società dovranno dimostrare di rispettare diversi parametri economici relativi al bilancio aggiornato al 31 marzo, aver adempiuto agli obblighi nei confronti dei tesserati, dell’erario e degli enti previdenziali al 30 aprile ed essere in regola con gli adempimenti FIP senza lodi esecutivi. Alla domanda di iscrizione corredata dai documenti contabili obbligatori, da presentare entro il 30 maggio alla FIP e per conoscenza alla Lega Basket, andrà allegata una dichiarazione attestante l’iscrizione alle sole competizioni organizzate da FIBA e FIP (a oggi Eurolega, Champions League e FIBA Europe Cup) secondo quanto previsto dalla delibera 244/2016 della FIP. Le società che non avranno rispettato le condizioni di ammissione e permanenza saranno informate entro il 1 luglio dei motivi della non ammissione; la posizione potrà essere regolata entro e non oltre il termine perentorio del 13 luglio. Nella stessa data la Lega Basket comunicherà alla FIP l’elenco delle società che hanno effettuato i relativi adempimenti obbligatori. Il 14 luglio la Com.Te.C. comunicherà alla FIP le società che hanno adempiuto alla delibera 272, e il Consiglio Federale del 15 luglio ratificherà le decisioni dell’organo di controllo economico decretando chi sarà o non sarà ammesso alla serie A 2016-17. In caso di domanda respinta sarà possibile fare ricorso soltanto al collegio di garanzia del CONI.

Fonte: Spicchi d’Arancia

About The Author

Related posts