16 dicembre, 2017

A Ravenna una Virtus incerottata…

A Ravenna una Virtus incerottata…
Photo Credit To Roberto Serra / Iguana Press / Virtus Pallacanestro

Una Virtus non in perfette condizioni fisiche si avvia a giocare il posticipo contro Ravenna questa sera alle ore 20:30. Nella conferenza di ieri infatti Alessandro Ramagli ha sottolineato le grosse difficoltà negli allenamenti degli ultimi giorni, grane dovute ai numerosi acciacchi che hanno colpito i suoi ragazzi rendendo difficile la preparazione al match di questa sera per problemi evidenti di organico.
A preoccupare il coach sono le precarie condizioni di Marco Spissu che non attraversa un buon status di salute negli ultimi periodi. Il play dopo la lieve distorsione alla caviglia subìta un paio di settimane fa, che gli ha permesso comunque di giocare a Mantova i suoi 28 minuti, si è trovato poi ad avere a che fare con un problema di natura muscolare alla schiena che lo ha tenuto fermo ai box da venerdì scorso. La sua presenza a Ravenna sarà quindi valutata solo in extremis prima di partire in terra romagnola ma è in forte dubbio.

I guai non vengono mai soli…

Ma Marco Spissu non è l’unico ad aver patito problemi in casa bianconera, Guido Rosselli infatti sta facendo i conti con una sofferenza al ginocchio che lo sta affliggendo da giorni ma la sua presenza con conseguente impiego a Ravenna non è in dubbio e infine l’ultimo in ordine di tempo ad avere accusato problemi è Gabriele Spizzichini colpito durante l’allenamento di lunedì da una ginocchiata al quadricipite che tiene in bilico la sua presenza questa sera.

Ma c’è anche una buona notizia…

Nonostante tutti questi problemi fisici Ramagli può tirare un sospiro di sollievo visto che almeno Kenny Lawson farà parte della partita e sembra essere recuperato dalla distorsione alla caviglia rimediata in allenamento un paio di settimane fa. A causa di questo problema il centro bianconero è stato tenuto a mezzo servizio nella partita contro Mantova con “solo” 16 minuti giocati per lui. Il tempestivo inserimento nel roster di Davide Bruttini quindi per il coach bianconero è stata una buonissima notizia, visto i tempi che corrono.

About The Author

Related posts