20 maggio, 2018

A Silvia Sgrilli il premio intitolato a Gigi e Paola Porelli

A Silvia Sgrilli il premio intitolato a Gigi e Paola Porelli
Photo Credit To www.virtus.it

È stato assegnato, per il terzo anno consecutivo, un riconoscimento ad un giovane studente universitario dell’Ateneo bolognese, che rende onore alla figura del “padre fondatore” della Virtus Pallacanestro in chiave contemporanea, Gigi Porelli e della consorte Paola Zanetti, responsabile per tanti anni del college bianconero.

Un’idea di Associazione Porelli, messa in pista insieme a Federbasket e Università degli Studi di Bologna, che hanno istituito un Premio di studio destinato ai laureati del corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Giurisprudenza nell’anno accademico 2015/2016.

Per la terza edizione è risultata vincitrice Silvia Sgrilli, di Porto Sant’Elpidio, che verrà premiata domenica 9 aprile, prima della palla a due della partita Virtus Segafredo-Proger Chieti, dal magnifico Rettore dell’Università di Bologna, Francesco Ubertini, dal Delegato allo Sport dell’Università di Bologna Giacomo  Calzolari e dal Consigliere Federale Umberto Arletti. Insieme, naturalmente, al presidente di Virtus Pallacanestro, Alberto Bucci, e al presidente di Associazione Porelli, Massimo Zanetti.

I requisiti di partecipazione prevedono il conseguimento del titolo entro il 31 luglio 2016, dell’anno accademico 2015/2016, e il voto non inferiore a 110.

Gianluigi Porelli è stato per ventuno anni presidente e procuratore generale della società. Sotto la sua presidenza la Virtus ha vinto 4 scudetti, fra cui quello della stella, 3 coppe Italia, 10 titoli giovanili e ha giocato due finali europee. Ha co-fondato la ULEB, Unione Leghe Europee ed è stato Presidente Commissione Giuridica FIBA. Gli è stato assegnato il Nettuno d’Oro dal Comune di Bologna.

L’Associazione Paola e Gigi Porelli ha promosso il Memorial Porelli, in programma ogni anno nel precampionato bianconero, e il Premio Eurolega per Dirigente dell’anno, sempre intitolato all’Avvocato. Per istituire questo Premio di studio si è avvalsa della collaborazione entusiastica della Fip e dell’Universiità degli Studi di Bologna, scegliendo ancora una volta di consegnarlo in casa Virtus. Che è sempre stata la casa dell’Avvocato e di sua moglie Paola.

Fonte: Ufficio Stampa (www.virtus.it)

About The Author

Related posts