20 Aprile, 2019

Auxilium Torino-Virtus Bologna, Top & Flop del match

Auxilium Torino-Virtus Bologna, Top & Flop del match

I migliori e peggiori del match giocato nella trasferta al PalaVela di Torino, dove la Segafredo Virtus Bologna ha giocato contro la Fiat Torino, finita con una vittoria dei bianconeri col risultato di 80-64, per quella che è stato l’anticipo della 22ma giornata di Serie A PosteMobile 2018-19.

TOP

Tony Taylor
Volenti o nolenti, per vincere si passa da lui. Nel momento di maggior difficoltà con Torino che sbrana 17 punti Virtus, si prende tutte le responsabilità, ne mette 9 a fila smazzando assist (alla fine 5), chiudendo col miglior +/- di giornata, +17.

Mouhammadou Jaiteh
Tra i tanti stranieri girati per Torino il suo nome è stato il meno strombazzato, ma oggi si è rivelato il più costante e tenace, non sbagliando nulla del poco ricevuto (7/7) e chiudendo con sostanziosa doppia doppia, 16+12 e solo -2 di +/-.

Giro di palla Virtus
I momenti migliori, al di là del flash di Taylor, sono arrivati quando si è cercato il passaggio in più non fine a se stesso ma per un compagno in situazione ideale, condizione che ha pagato e permesso anche di ritrovare una Aradori a lungo fuori partita.


FLOP

Amath M’Baye
Parte dalla panca, non trova lo sprone giusto per rilanciarsi, tira male (2/8) e non c’è nella lotta a rimbalzo, in difesa lo si nota per i tanti falli ed i pochi contenimenti avversari.

James McAdoo
Porta un nome pesante che però non gli impedisce di saltare, a parte quello non fa niente di più, facendosi notare per scelte scellerate (una tripla inopportuna in pieno recupero) e varie infrazioni di passi.

Tiri Liberi
La Virtus non arriva al 50%, in un incontro punto a punto sarebbe un fatto grave, ma ne trova pure pochi, mentre regala troppe conclusioni ai liberi da bonus a Torino, che in più occasioni rimane viva grazie a quelli, tirando pure lei maluccio (16/24).


A cura di Luca Cocchi

About The Author

Related posts