19 ottobre, 2017

Comunicato Usap: nuove regole, quali certezze?

L’Unione Sindacale Allenatori di Pallacanestro ha pubblicato sul proprio sito internet un comunicato nel quale esprime dubbi nell’interpretazione sui passi, regola cambiata dalla FIBA e adottata dalla Fip lo scorso 6 settembre, norma che vuole adottare lo stesso principio dell’NBA (vedi video pubblicato dalla Fip).

Siamo vicinissimi alle partite che contano con la Supercoppa di Serie A e Serie A2 che si giocheranno tra una settimana, e a oggi sembra che per queste partite si adotterà ancora il vecchio metro di applicazione della regola, la nuova norma dovrebbe essere applicata a partire dal primo di ottobre.
Nasce però il dubbio sull’attuazione della regola per quel che riguarda il campionato e più in particolare sugli anticipi. In data 29 settembre infatti la Serie A2 aprirebbe i battenti, il primo appuntamento sarebbe alle ore 21:00 con la partita tra l’APU Udine e la Fortitudo Bologna, mentre per quel che riguarda la Serie A, l’anticipo è fissato per sabato 30 settembre alle ore 20:45 con il match tra Aquila Trento-Virtus Bologna, il dubbio che sorge quindi è: con quale norma si giocheranno queste partite? Di seguito il comunicato dell’Usap in merito a tutto questo.

“Mancano 7 giorni ai primi trofei e 15 all’inizio dei campionati e non si hanno certezze, malgrado il grande e meritevole lavoro dell’organo tecnico del Comitato Arbitri che ringraziamo, sulle nuove regole tecniche annunciate diversi mesi fa dalla FIBA.

L’1 ottobre é la data indicata come inizio del nuovo corso quindi come verranno gestite le Supercoppe del prossimo fine settimana e gli anticipi dei campionati? Fino ad ora tutte le partite sono state arbitrate secondo le regole vecchie. Quando gli allenatori e soprattutto gli arbitri faranno esperienza con queste nuove regole?

La risposta è ovvia e scontata: durante il campionato! È giusto tutto questo? Gli allenatori sono certi che la Federazione e le Leghe faranno giungere le lamentele per questo grave danno a chi ha gestito il tutto. Come già detto agli arbitri, durante il loro raduno gli allenatori daranno la massima collaborazione capendone le difficoltà”.

Fonte: Ufficio Stampa Unione Sindacale Allenatori Pallacanestro (www.usap.it)

About The Author

Related posts