19 ottobre, 2017

È della Virtus la prima contro Ravenna

La Segafredo Bologna porta a casa gara 1 di semifinale, battendo con autorità, al termine di un prova solidissima, una Ravenna caparbia e mai remissiva. Il match é stato condotto dalla Virtus, che ha preso in mano le redini a fine del secondo quarto con un parziale che ha indirizzato poi le sorti dell’incontro, nel terzo quarto il gap si é ampliato e nell’ultimo periodo le VuNere hanno controllato, non senza qualche difficoltà. É stata una prova corale importante, bravi tutti, nessuno escluso, da Lawson top scorer al capitan Michelori senza punti, passando per Bruttini che ha dato il via al pàrziale decisivo. Gentile, Spissu e Umeh hanno dominato il backcourt avversario, Rosselli é stato il solido leader a tutto tondo, Ndoja il collante tra i reparti (paura per una botta presa nei secondi finali, pare tutto ok), così come Spizzichini, autore di un lavoro oscuro e mai celebrato abbastanza. Le chiavi del match sono da individuare nei rimbalzi d’attacco e nelle palle vaganti (a lungo andare la Virtus ha dominato in questi aspetti), Ravenna ha giocato a pari livello solo per i primi 15 minuti, poi é venuto fuori il divario tecnico, di profondità con Bologna. A onor del vero forse va considerato anche un pizzico di emozione per i ragazzi di Martino, che hanno Marks chiaramente lontano dalla migliore condizione. Gara 2 tra poco più di 48 ore, dove tutto verrà azzerato, sarà fondamentale difendere ancora il campo amico per scendere in Romagna con più leggerezza.

Segafredo Virtus Bologna-OraSì Ravenna 73-57
Parziali: 1/4 17-17 (17-17) – 2/4 24-15 (41-32) – 3/4 18-12 (59-44) – 4/4 14-13 (73-57)
Segafredo Virtus Bologna: Lawson (17); Umeh (11); Spissu (9); Rosselli (7); Ndoja (7); Bruttini (4); Michelori (0); Spizzichini (9); Gentile (9); Penna (n.e.); Pajola (n.e.); Oxilia (n.e.). All. Ramagli.
OraSì Ravenna: Chiumenti (14); Sabatini (5); Masciadri (10); Raschi (5); Tambone (4); Scaccabarozzi (n.e.); Crusca (0); Marks (4); Smith (15); Seck (0); Sgorbati (n.e.). All. Martino.
Tiri dal campo
: Bologna 22/42 da due (51%) – 4/23 da tre (17%), Ravenna 22/39 da due (51%) – 2/13 da tre (15%).
Tiri liberi: Bologna 17/21 (81%), Ravenna 7/12 (58%).
Rimbalzi: Bologna 38 (18 off.), Ravenna 34 (12 off.).
Assist: Bologna 12, Ravenna 8.
Palle recuperate: Bologna 10, Ravenna 7.
Palle perse: Bologna 11, Ravenna 15.
Falli subiti: Bologna 22, Ravenna 20.
Arbitri: Masi, Bongiorni, Beneduce.

Fonte: Massimiliano De Panfilis (www.virtus.it)

About The Author

Related posts