24 ottobre, 2017

Fioravanti: “Un sogno che si realizza”

Fioravanti: “Un sogno che si realizza”

Non trema la voce di Federico Fioravanti, nuovo speaker della Virtus. Domenica farà il suo debutto nella sfida della Unipol Arena fra la Granarolo e Caserta, sostituendo dopo 42 anni il mostro sacro Gigi Terrieri. “Un sogno che si realizza – spiega il 24enne – Sono contentissimo, quando ho iniziato a fare lo speaker al Gira l’obiettivo è sempre stato quello di arrivare un giorno alla Virtus“.

TERRIERI: “Gigi è il mio modello, il numero uno in assoluto. A palazzo qualche volta gliel’ho detto: ‘Arriverà il giorno che prenderò il tuo posto…’. Non pensavo così presto, domenica ero a palazzo e la sua voce era una certezza per un tifoso Virtus come me. E’ sempre stato una fonte di ispirazione, ai Flying Balls e al Gira (le sue precedenti esperienze da speaker, ndr.) seguivo la sua scaletta, ora mi sembra giusto cambiarla perché lui per la Virtus è la storia“.

REAZIONI: “Ogni tifoso la penserà a modo suo, non so cosa succederà domenica. Io spero di dare una buona impronta, ci metterò il massimo impegno e l’obiettivo sarà ripercorrere la sua carriera. Non posso aspettarmi che domenica tutti vedranno di buon occhio questo avvicendamento, tutti erano abituati alla sua voce. Anche per me, come tifoso, sarà strano sentire la mia voce e non la sua“.

CONTATTO: “Con i dirigenti mi sono visto ieri sera, ho fatto una prova ed evidentemente è andata bene. Non ci ho pensato un attimo, alla Virtus Bologna non puoi dire di no. Non parliamo di una squadra qualunque, è la signora del basket italiano“.

DEDICHE: “La dedica va ai miei genitori, ai miei amici, alla mia squadra, i Party&Sport Ozzano che mi permettono di affrontare questa avventura, al Gira e ai Flying Balls Ozzano con cui ho iniziato a fare lo speaker“.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright BasketCity

Related posts