18 ottobre, 2017

Fondazione Virtus, alla fine niente di fatto

Fondazione Virtus, alla fine niente di fatto

Niente di fatto, alla fine si è rinviato tutto a fine gennaio. Se ci si aspettavano risposte certe nell’aquisizione di quote nell’Assemblea della Fondazione Virtus svoltasi nella giornata di ieri nel tardo pomeriggio, da parte di soci forti alla fine non è stato così, visto che per quel che riguarda si è concluso con un nulla di fatto.

Bilancio ok, Zanetti è disponibile

Le situazione sostanzialmente rimane esattamente così com’è fatto salvo alcuni punti dello statuto. Come scrive questa mattina Luca Muleo su “Il corriere dello Sport-Stadio”, la Fondazione, ridotta per nuovo statuto ai pochi membri partecipanti, resterà con una quota di minoranza. Per quel che riguarda il bilancio è stato controllato e approvato mentre la situazione si sbloccherà.
Si è preso atto della disponibilità di Zanetti ad entrare come socio forte ma solo nel caso ci siano altri soci insieme a lui, il patron della Segafredo non è intenzionato a farsi carico di prendere la maggioranza delle quote da solo, si è in attesa quindi di trovare altri due o tre soci che lo possano affiancare.

About The Author

Related posts