18 ottobre, 2017

Una grande Virtus batte Treviso

Una grande Virtus batte Treviso
Photo Credit To Roberto Serra / Iguana Press / Virtus Pallacanestro Bologna

Una Virtus di altissimo livello ha la meglio, in maniera solida e autoritaria, di una Treviso mai doma ma mai in grado di impensierire veramente i padroni di casa dopo un inizio equilibrato. Bologna incamera i due punti del recupero, raggiungendo in classifica proprio gli avversari odierni e issandosi al secondo posto a pari merito, sull’onda della grande prova di Udine. Veramente notevole la prestazione dei ragazzi di Ramagli, intensi e aggressivi, a cui devono andare una parte dei meriti, per aver dato un’identità precisa alla squadra e per aver trovato una chimica importante tra gli elementi del gruppo.

Non ci si deve entusiasmare pur nella soddisfazione generale, continuare a migliorare é necessario ma la strada intrapresa é ottima. Chiave del match la difesa ferrea che ha soffocato l’attacco trevigiano, bravi veramente tutti nel giocare compatti ed aiutarsi a vicenda, mvp del match ovviamente Lawson che ha dominato a piacimento i lunghi avversari. Nota di merito, ripreso anche dal coach in sala stampa, per Tommy Oxilia, oggi veramente bravo e preparato, pronto e reattivo in ogni fase del gioco. Prossimo passo domenica a Jesi alle 14, cercando di continuare la striscia di risultati e di gioco espresso, non sará facile anche per la settimana piena, ma non ci sono scuse e la Virtus sará pronta.

Segafredo Virtus Bologna-De’ Longhi Treviso 63-55
Parziali: 1/4 13-12 (13-12) – 2/4 21-9 (34-21) – 3/4 12-13 (46-34) – 4/4 17-21 (63-55)
Segafredo Virtus Bologna: Lawson (22); Umeh (12); Spissu (5); Rosselli (7); Oxilia (7); Spizzichini (0); Michelori (3); Penna (5); Pajola (0); Petrovic (2); Ndoja (n.e.). All. Ramagli.
De’ Longhi Treviso: Perry (12); La Torre (3); Moretti (12); Malbasa (0); Barbante (n.e.); Fantinelli (4); Saccaggi (6); Rinaldi (2); Poser (n.e.); Ancellotti (11); Marini (n.e.); De Cosey (5). All. Pillastrini.
Tiri dal campo: Bologna 14/31 da due (45%) – 8/33 da tre (24%), Treviso 13/34 da due (38%) – 5/15 da tre (33%).
Tiri liberi: Bologna 11/12 (92%), Treviso 14/15 (93%).
Rimbalzi: Bologna 34 (11 off.), Treviso 34 (7 off.).
Assist: Bologna 17, Treviso 11.
Palle recuperate: Bologna 10, Treviso 5.
Palle perse: Bologna 10, Treviso 19.
Falli subiti: Bologna 19, Treviso 21.
Arbitri: Perciavalle, Giovannetti, Pierantozzi.

Fonte: www.virtus.it

About The Author

Related posts