22 maggio, 2018

In casa Virtus si racconta la primavera abruzzese

In casa Virtus si racconta la primavera abruzzese

Camera di Commercio di Bologna e Virtus Bologna hanno accolto l’iniziativa della Camera di Commercio di Chieti e della Pallacanestro Proger Chieti, che milita in serie A2, di promuovere le eccellenze turistiche e culturali dell’Abruzzo, della città di Chieti e della stupenda Costa dei Trabocchi, la suggestiva fascia costiera del sud dell’Abruzzo, decantata da Gabriele D’Annunzio in tante delle sue opere.

La partita di campionato tra la Virtus Bologna e la Pallacanestro Proger Chieti di domenica 9 aprile sarà il palcoscenico ideale per celebrare il progetto di promozione delle bellezze abruzzesi. E questa mattina, nella sede bianconera, è stata presentata l’iniziativa, che assume un significato che va oltre l’aspetto sportivo e promozionale: sarà uno dei primi appuntamenti in cui si fa concreta la reciproca collaborazione istituzionale e di vicinanza alle popolazioni abruzzesi colpite dagli eventi del maltempo e sismici.

Come segnalato in alcuni servizi dei telegiornali nazionali, l’Abruzzo che produce, che lavora, che fa turismo non si è fermato e soprattutto guarda con speranza alla prossima stagione turistica; ad aprile sono in preparazione i millenari riti della Passione nella settimana di Pasqua, cui seguirà la stagione estiva che coinvolge tutto il territorio regionale, dai 140 chilometri di costa alle aree interne, collinari e montane, in un crescendo di scenari e colori, dal blu del mare cristallino tipico della costa della provincia di Chieti ricca di falesie, rocce e i trabocchi, antiche macchine da pesca poste su palafitte ora adibite a ristoranti, al verde delle montagne abruzzesi segno tangibile di biodiversità tipica del Mediterraneo, come la Majella, secondo gruppo montuoso dell’Appennino con la cima di 2.793 metri, meta di scalatori da tutta Europa.

“L’iniziativa si inserisce nel più ampio programma di valorizzazione della Costa dei Trabocchi, che ha la sua centralità nella realizzazione di una pista ciclabile di 42 chilometri in via di realizzazione – le parole di Paolo De Cesare, vice presidente della Camera di Commercio di Chieti, – che porterà i vari soggetti a realizzare degli interventi infrastrutturali materiali ed immateriali di collegamento alla Via Verde della Costa dei Trabocchi, fino ad arrivare allo svolgimento nel 2017, del premio europeo delle piste ciclabili”.

Siamo in prossimità della Pasqua e l’invito che facciamo ai bolognesi è di scoprire una delle processioni del venerdì santo più antiche d’Italia, addirittura dell’842 d.C. – l’auspicio di Angelo De Cesare, presidente dell’Agenzia di Sviluppo, braccio operativo della CCIAA di Chieti sui temi dello sviluppo territoriale –. L’appuntamento per eccellenza è senza dubbio la Processione del Venerdì Santo, che richiama sul colle a Chieti ogni anno migliaia e migliaia di persone affascinate dagli incappucciati delle varie congreghe che accompagnano i simboli della Passione e catturate dalle struggenti note del Miserere del teatino Selecchy, eseguito dal coro dell’Arciconfraternita del Sacro Monte dei Morti”.

L’individuazione della Pallacanestro Proger Chieti come testimonial di questa campagna promo-pubblicitaria è stata operata sulla base di due ragioni principali, spiega Gianni Di Cosmo, presidente della Proger Chieti, innanzitutto da un’analisi del pubblico del basket, primo evento sportivo indoor in Italia, e il fatto che la partecipazione della Pallacanestro Proger Chieti alla serie A2 rappresenta una valida occasione per un’efficace promozione territoriale.

L’iniziativa prevede diverse azioni di promozione, dalla pubblicità itinerante ad una presenza negli stadi e palazzetti, oltre ad azioni di comunicazione sui media nazionali che porterà Chieti e le sue eccellenze in una dimensione nazionale.

Il campionato di basket di A2 fa registrare un vero e proprio boom di pubblico. Rispetto alla stagione precedente, il dato finale degli spettatori assomma un +41%, destinato ad essere consolidato se non superato in questa stagione dalla partecipazione di città importanti che rappresentano un’area commerciale vastissima.

A tutto questo si aggiunga l’entusiasmo crescente della città Chieti nei confronti della sua squadra di Pallacanestro, che ha storia di ben 70 anni di basket sempre ad alto livello”.

Tantissime le azioni che verranno proposte all’interno di questo progetto e che andranno dalla pubblicità itinerante, ottenuta grazie alla personalizzazione del pullman della squadra, che nella scorsa stagione ha percorso sulle strade di tutta Italia ben 13.150 Km all’acquisto di pagine dei quotidiani locali più diffusi nelle 15 città dove si giocheranno le partite esterne di campionato, al fine di pubblicizzare capillarmente l’iniziativa. All’interno di ogni palazzetto visitato, sarà inoltre allestito uno stand espositivo dove saranno offerti assaggi di prodotti abruzzesi, distribuite brochure e proiettate immagini e video promozionali della provincia di Chieti e dell’Abruzzo, organizzate conferenze stampa presso le Camere di Commercio consorelle e altre iniziative come la proiezione e distribuzione del dvd “Viaggio sulla costa dei trabocchi”.

Nel vasto panorama delle opportunità turistiche dell’Abruzzo, segnaliamo – afferma Paola Sabella, Segretario Generale della Camera di Commercio di Chieti – gli eventi di Abruzzo Open DaySummer, in programma dal 27 maggio al 4 giugno 2017, un ricco cartellone di appuntamenti culturali, eno-gastronomici, escursionistici, sportivi, artistici, storici, musicali, in corso di preparazione, promossi dalla Regione Abruzzo e dai consorzi di operatori turistici, che coinvolgono la città di Chieti e la sua provincia, un percorso esperienziale tra mare, collina e montagna, il massiccio della Maiella che raggiunge i 2793 metri, con il monte Amaro, la seconda vetta dell’Appennino”.

Tra i vari eventi, CALALENTA, il grande evento itinerante, organizzato da Slow Food Lanciano, con il sostegno della Camera di Commercio di Chieti, una rassegna di talenti, storia e gusto, capace di valorizzare le specie ittiche dell’Adriatico e la piccola pesca, quale esempio di sviluppo sostenibile e rispettoso dell’ambiente, e capace di promuovere le meraviglie paesaggistiche della Costa dei Trabocchi.

Anche l’ospitalità sarà organizzata per consentire a tutti di partecipare, grazie alla disponibilità delle strutture ricettive aderenti a offrire tariffe convenzionate. Pacchetti turistici promozionali per sfruttare il primo ponte di giugno e la gratuità per i ragazzi fino ai 12 anni che avranno inoltre libero accesso a tutte le iniziative targate #AOD.

Scoprire paesaggi e itinerari montani praticando trekking, biking, i tratturi dell’antica transumanza alla scoperta della civiltà della pastorizia transumante; immergersi negli incantevoli borghi storici attraverso visite guidate ed escursioni; entrare a contatto con la natura provando l’ebbrezza del rafting e canyoning inseguendo torrenti e fiumi; rivivere l’emozionante esperienza della transiberiana d’Abruzzo a bordo del treno storico nel cuore del Parco Nazionale della Majella, ed ancora, cimentarsi in attività di speleologia, birdwatching, photo safari, arrampicata sportiva.

Tutte le proposte turistiche saranno presenti nei portaliwww.opendayabruzzo.it, www.calalenta.com

Per informazioni

Camera di Commercio di Chieti www.ch.camcom.it

Tel. 0871-354318-358 promozione@ch.camcom.it

About The Author

Related posts