23 luglio, 2018

La conferenza stampa di De Raffaele pre match Virtus

Le parole di coach Walter De Raffaele alla vigilia del match contro la Segafredo Virtus Bologna in programma domenica con palla a due alle ore 20:30.

Ricominciamo finalmente con il campionato. Abbiamo passato una settimana di buon lavoro, al di là delle assenze “forzate”, ma con piacere, di Peric e Biligha: il gruppo ha lavorato con grande intensità e questo, al di là di rifiatare, ci è servito per sistemare alcune cose tecniche e inserire un po’ di più Daye all’interno della squadra. Arriva Bologna, che è una squadra di grande qualità, con tante individualità importanti, ma soprattutto è una squadra solida, con tanti giocatori che possono fare la differenza e sta disputando una buona stagione. Una squadra certamente improntata sugli italiani, ma dove comunque la componente straniera è di altissimo livello, con elementi come Lafayette e Slaughter che hanno anche esperienza di Eurolega. Una squadra che ha grande ambizioni, per il blasone che porta, ma anche per il corso che vuol dare la proprietà. E’ stata una battaglia già nella prima partita e credo e spero che domenica sera sarà una bella partita, un bello spettacolo. Una partita credo molto fisica, come lo è stata la prima, in cui il controllo del ritmo sarà una delle chiavi importanti; ma mi aspetto una partita giocata abbastanza a viso aperto e quindi dovremo essere bravi a capire quali saranno i momenti più delicati, per riuscire a conrrollare e capire il ritmo e cercare di non far prendere fiducia a Bologna che, in campo aperto e in situazioni di uno contro uno, avendo giocatori di grande talento, può fare molto male”.


Fonte: Ufficio Stampa Umana Reyer Venezia (www.reyer.it)

About The Author

Related posts