22 novembre, 2017

Lnp presenta la finale Gara1 Virtus-Trieste

Lnp presenta la finale Gara1 Virtus-Trieste
Photo Credit To Roberto Serra / Iguana Press / Virtus Pallacanestro Bologna

Il punto della situazione di Guido Cappella (Area Comunicazione LNP) a poche ore da Gara 1 della Finale Playoff di Serie A2 Citroën 2016-17 che vede in campo la Virtus Segafredo Bologna e Alma Trieste, con la prima partita in programma al PalaDozza. La serie è al meglio delle cinque gare, con alternanza casa-casa-fuori-fuori-casa. La Virtus, che detiene il fattore campo in virtù del secondo posto in stagione regolare nel girone Est (l’Alma ha chiuso terza), giocherà in casa la prima, la seconda e l’eventuale quinta sfida. Trieste ospiterà gara 3 e l’eventuale Gara 4.

La Segafredo arriva a questa finale con un record casalingo di 4 vittorie e 2 sconfitte nei playoff, dove è imbattuta in trasferta (ha ottenuto 5 successi in altrettanti incontri). La squadra di Ramagli ritorna in campo a undici giorni di distanza da gara 3 di semifinale contro Ravenna, vinta sul campo di Forlì lo scorso 2 giugno. Trieste, forte di una striscia aperta di 22 vittorie casalinghe consecutive tra stagione regolare e playoff (ultima sconfitta interna alla prima di campionato, il 2 ottobre contro Treviso), nei playoff ha un record esterno di 1-5 (unico successo in gara 1 dei quarti a Voghera, sul campo di Tortona). I biancorossi di Dalmasson ritornano al PalaDozza dopo la serie di semifinale con l’altra bolognese, la Fortitudo, vinta in gara 5 all’Alma Arena.

Tre i precedenti stagionali tra le due squadre: in stagione regolare il fattore campo è stato rispettato, con una vittoria a testa. All’andata, alla Unipol Arena (11^ giornata, 7 dicembre), successo della Virtus 76-63 (decisivo un secondo parziale da 24-7). Grande prova di Guido Rosselli in casa bianconera con 18 punti, 9 rimbalzi, 4 assist e 4 recuperi; per l’Alma 15 a testa di Green e Cittadini. Riscatto triestino nel ritorno dell’Alma Arena (26^ giornata, 26 marzo) per 71-65, in una gara condotta sin dal primo parziale dai giuliani. Miglior realizzatore triestino Green con 13 punti, ai quali aggiunse 7 rimbalzi; per la Virtus 14 di Spissu, in una gara in cui i bianconeri furono limitati al 26% da 3 punti (6/23). C’è poi il precedente della Coppa Italia, alla Unipol Arena di Casalecchio, dove le due squadre si affrontarono in semifinale (4 marzo). La Segafredo si impose 86-74, con un parziale decisivo nell’ultimo periodo (22-6); decisivo Kenny Lawson, 25 punti in 24 minuti con 7/8 da 3 punti. Per Trieste non bastarono i 37 di un grande Javonte Green.


DOVE – PalaDozza, Bologna
QUANDO – Martedì 13 giugno
PALLA A DUE – 20:30
ARBITRI – Ursi, Bongiorni, Dionisi
TV – Gara 1 è in diretta stasera, martedì 13 giugno dalle 20.25 su Sky Sport 1 HD (201, anche in streaming su Sky Go). Telecronaca di Paolo Redi, commento tecnico di Matteo Soragna, bordocampo a cura di Pietro Colnago.


Fonte: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP (www.legapallacanestro.com)

About The Author

Related posts