18 ottobre, 2017

La Virtus batte Ravenna e si porta sul 2-0

La Segafredo Bologna si conferma, esce vittoriosa anche dal secondo confronto con Ravenna, e si porta ad una sola vittoria dall’accesso alle finali di LNP. Il 2-0 nella serie é figlio di un’altra ottima prestazione corale, dove la Virtus ha dominato nell’area colorata e preso le redini, come in gara 1, con uno strappo nel secondo parziale che poi ha amministrato bene nel secondo tempo, dove gli avversari non avevano abbastanza armi ed energie per controbattere l’onda d’urto subita. Lawson ha trascinato la squadra ma come al solito non si possono non rendere i meriti a tutti i giocatori messi in campo, con grande maestria tattica, da coach Ramagli che in sala stampa chiede comunque ai suoi di essere più cinici nel chiudere le partite. Ndoja é l’anima di un gruppo fantastico, che ha innestato senza scossoni una personalità e un giocatore cruciale come Gentile, Spissu e Umeh hanno gestito ritmi e realizzato tiri importanti, Rosselli (incoronato come miglior italiano della lega prima del via) ha magistralmente coordinato i reparti, tutti gli altri hanno fatto il lavoro indispensabile per colorare la vittoria di bianconero. Venerdì sera ci sarà gara 3, prima occasione di fare l’ultimo passo verso l’agognata finale inseguita dal primo allenamento, non sarà facile ma questi ragazzi hanno la forza per dare le gioie sperate a tutto il mondo delle VuNere.

Segafredo Virtus Bologna-OraSì Ravenna 83-74
Parziali: 1/4 24-23 (24-23) – 2/4 24-12 (48-35) – 3/4 17-19 (65-54) – 4/4 18-20 (83-74)
Segafredo Virtus Bologna: Lawson (22); Umeh (14); Spissu (12); Rosselli (6); Oxilia (n.e.); Spizzichini (3); Michelori (0); Penna (n.e.); Gentile (12); Pajola (o); Bruttini (n.e.); Ndoja (12). All. Ramagli.
OraSì Ravenna: Chiumenti (8); Smith (10); Masciadri (12); Sgorbati (3); Crusca (0); Tambone (12); Sabatini (15); Scaccabarozzi (n.e.); Marks (10); Seck (n.e.); Raschi (4). All. Martino.
Tiri dal campo
: Bologna 28/39 da due (68%) – 7/25 da tre (28%), Ravenna 17/43 da due (39%) – 9/20 da tre (45%).
Tiri liberi: Bologna 6/7 (86%), Ravenna 13/16 (81%).
Rimbalzi: Bologna 36 (11 off.), Ravenna 32 (23 off.).
Assist: Bologna 14, Ravenna 13.
Palle recuperate: Bologna 4, Ravenna 7.
Palle perse: Bologna 13, Ravenna 14.
Falli subiti: Bologna 13, Ravenna 17.
Arbitri: E. Bartoli, Perciavalle, Terranova.

Fonte: Massimiliano De Panfilis (www.virtus.it)

About The Author

Related posts