22 giugno, 2018

La Virtus taglia Portannese

La Virtus taglia Portannese

Marco Portannese non è più un giocatore della Virtus. L’esterno siciliano, che ha saltato le ultime due partite per un problema al tallone, è stato di fatto liberato dalla Granarolo ed è già tornato a casa. Come dice la nota della società “Virtus Pallacanestro e il giocatore Marco Portannese hanno deciso consensualmente di sospendere da oggi l’efficacia del contratto, che resta comunque in essere fino a nuova comunicazione della società. Il giocatore è stato quindi autorizzato a non partecipare alle attività della prima squadra“. Il contratto non è stato già rescisso perché c’è l’obbligo regolamentare di avere 10 contratti professionistici depositati in Lega.

Portannese (foto Serra/Virtus Pallacanestro) aveva già chiesto la cessione dopo un mese di campionato, deluso dallo scarso utilizzo (5 minuti di media a partita). Se il giocatore troverà una squadra, c’è già l’accordo con la Virtus per liberarlo immediatamente e nel caso i bianconeri non abbiano ancora trovato un sostituto bisognerà mettere sotto contratto un giovane (Tassinari o Benetti verosimilmente). La Virtus è quindi sul mercato alla ricerca di un italiano che accetti lo stesso contratto di Portannese e il ruolo di decimo uomo con minuti da guadagnarsi allenamento dopo allenamento.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright BasketCity

Related posts