23 ottobre, 2018

La Virtus tenta in extremis Pietro Aradori

La Virtus tenta in extremis Pietro Aradori

Che la Virtus Bologna volesse Pietro Aradori non è mai stato un segreto, tanto che negli ultimi giorni anche il Presidente Alberto Bucci, dopo la riunione a Treviso con Massimo Zanetti la scorsa settimana che ha definito le strategie di mercato dei bianconeri stabilendone gli impegni di mercato, lo ha dichiarato pubblicamente.

Pietro Aradori, si può fare…

L’ala ieri sembrava già essere dell’Auxilium Torino, la società piemontese infatti sembrava aver già il giocatore in pugno, forte anche del fatto di giocare l’Eurocup e tutti davano l’affare già per fatto, ma la società bianconera ha formulato un’offerta in extremis che sta facendo traballare il ragazzo e pensare seriamente di scegliere Bologna, a oggi la scelta della Virtus potrebbe essere probabile…

I bianconeri sognano anche Ale Gentile

Pietro Aradori sembra non essere il solo obiettivo nel giro dei colpi della Virtus. La società bianconera punta decisa anche su Alessandro Gentile, ma i nodi da sciogliere per il ragazzo di Maddaloni sono molti, in primis il contratto da risolvere con l’Olimpia. Ci sono due opzioni per la buona riuscita dell’operazione, la prima in cui la guardia dovrebbe riuscire a transare l’anno di contratto rimanente con la società lombarda mentre la seconda opzione è quella del prestito, con la società milanese che si farebbe carico di una parte dell’ingaggio del giocatore. Il nodo grosso è legato comunque al carattere dell’ex nazionale classe 1992 che nella stagione passata, in contesti dove gli obiettivi erano di primo piano, ha avuto difficoltà dovute al suo temperamento che lo hanon portato dall’Olimpia Milano al Panathinaikos per poi finire all’Hapoel Gerusalemme B.C., chiudendo anzitempo la propria esperienza anche in Israele. L’ambiente bianconero, che per la prossima stagione ha dichiarato non avere ambizioni di primo piano ma di metà classifica o qualificazione playoff, potrebbe essere quello giusto per rimettersi in gioco.

Intanto si attende il CdA…

Intanto i bianconeri sono in attesa del Consiglio di Amministrazione che è convocato in agenda per lunedì 10 luglio, riunione in cui verrà discusso e approvato quello che sarà il budget per affrontare mercato e prossima stagione. Se le premesse sono queste, per i tifosi Virtus il prossimo anno ci sarà da divertirsi…

About The Author

Related posts