16 dicembre, 2017

LNP presenta la partita Proger Chieti-Virtus Bologna

LNP presenta la partita Proger Chieti-Virtus Bologna
Photo Credit To Roberto Serra / Iguana Press / Virtus Pallacanestro

Sul sito della Lega Nazionale Pallacanestro Guido Cappella (
Area Comunicazione LNP) presenta il match per mercoledì sera con la sfida del Girone Est di Serie A2 Citroën  di Sky Sport HD che vede il recupero della 13. Giornata con la sfida tra Proger Chieti e Virtus Segafredo Bologna. Sono di fronte due squadre reduci da altrettanti successi: la Proger ha vinto le ultime due gare, in casa con Udine e sul campo di Imola, mentre la Segafredo ha superato in casa Udine, interrompendo una striscia negativa di quattro incontri e ritornando al comando della classifica. La partita, prevista da calendario per il 18 dicembre, è stata rinviata per gli impegni dei virtussini Pajola, Penna e Oxilia negli Europei Under 18 in Turchia con la Nazionale azzurra, avventura conclusa con la conquista della medaglia di bronzo.

Proger Chieti

La Proger da alcune settimane ha cambiato tecnico, con il ritorno di Maurizio Bartocci, già in Abruzzo nel 2014, sulla panchina biancorossa. L’allenatore casertano, subentrato a Massimo ‘Cedro’ Galli, ha debuttato con una sconfitta in volata a Mantova, ottenendo poi due affermazioni in fila su Udine e ad Imola. Nella vittoria del PalaRuggi, la terza esterna della stagione teatina, ottimo esordio per Quenton DeCosey, guardia Usa appena arrivata da Treviso: il rookie da Temple, in sostituzione dell’infortunato Cade Davis (distorsione alla caviglia destra), ha concluso la sua prima gara in maglia Proger con una doppia doppia da 22 punti e 11 rimbalzi. L’altro Usa è Trae Golden, playmaker da 20.5 punti, 3.2 rimbalzi e 4.1 assist di media.

In grande condizione è la guardia Mattia Venucci, nella passata stagione miglior giocatore di Serie B con Piombino, che ha avuto medie di 16.8 punti e 3.5 assist nelle ultime quattro gare, con il 75% da 3. Completano il reparto esterni Mirco Turel, guardia acquisita a inizio febbraio da Agropoli, 12 minuti complessivi nelle prime due uscite e Matteo Fallucca, anch’egli arrivato a stagione iniziata da Reggio Calabria e finora limitato da problemi fisici (2.3 punti in 10.6 minuti a gara).

Luigi Sergio (7.1 punti e 3.5 rimbalzi) e Marco Allegretti (5.2 punti e 3.9 rimbalzi) si dividono la maggior parte del minutaggio nello spot di ala, con il classe ’96 Dario Zucca a dare manforte. Centro titolare è Chris Mortellaro, 35enne italo-americano già in Italia con le maglie di Jesi, Ferentino, Rieti e Agrigento: realizza 13.7 punti con 9.2 rimbalzi di media. Assente per infortunio Matteo Piccoli, convalescente per una frattura alla mano sinistra subita l’11 dicembre a Verona. La Proger giocherà l’incontro con la Virtus con una speciale maglia neroverde, in onore alla tradizione sportiva della città di Chieti.

Virtus Segafredo Bologna

La Segafredo non sta attraversando un buon momento dal punto di vista fisico, viste le assenze, tutte per problemi vari alle caviglie di Kenny Lawson (miglior realizzatore e rimbalzista della Virtus con 19.8 punti e 8.4 rimbalzi a gara), Alessandro Pajola e del lungodegente Klaudio Ndoja. L’ampia vittoria di domenica scorsa su Udine, priva dell’ex Allan Ray, è stata ipotecata già  nel primo tempo, chiuso avanti di 19. Michael Umeh, 21 punti all’attivo, è ritornato sopra quota 20 dopo quattro gare (tutte perse dalle Vu Nere). Molto positiva anche la gara di Guido Rosselli (12 punti, 6 rimbalzi e 7 assist) e Gabriele Spizzichini (11 punti, 7 rimbalzi e 8 assist), entrambi vicini alla tripla doppia.

Davide Bruttini, poco convincente nelle prime tre gare in maglia Segafredo, ha chiuso con 8 punti, 4 rimbalzi, 3 recuperi, 2 stoppate e il 100% al tiro (4/4). Nelle ultime uscite, per via dei problemi fisici di Lawson, ha dato un ottimo contributo il capitano Andrea Michelori (nelle ultime sei partite ha avuto medie di 9.3 punti e 3.7 rimbalzi in 21.8 minuti). La squadra di Alessandro Ramagli ha la possibilità, in caso di successo, di ritornare al comando solitario della graduatoria a Est, staccando il duo Treviso-Trieste.

DOVE: PalaTricalle “Sandro Leombroni”, Chieti
QUANDO: Mercoledì 22 febbraio
PALLA A DUE: 21:00
ARBITRI: Moretti, Pierantozzi, Marota
COSI’ SU SKY SPORT: Gara in diretta mercoledì 22 febbraio dalle 20.55 su Sky Sport 2 HD (202, anche in streaming su Sky Go). Telecronista Paolo Redi.


Fonte: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP (www.legapallacanestro.com)

About The Author

Related posts