23 luglio, 2018

Mazzola, altri due anni in bianconero

Mazzola, altri due anni in bianconero

La trattativa non è stata semplicissima, ma il finale è stato quello atteso da tutti. Valerio Mazzola (foto Serra/Virtus Pallacanestro) ha firmato il rinnovo con la Virtus per le prossime due stagioni. Il club era uscito dal contratto del lungo per ridiscutere un nuovo accordo. Gli inevitabili intoppi iniziali sono stati superati senza troppi patemi e si è quindi arrivati alla firma. “E’ stato un accordo facile – sottolinea Mazzola nella nota del club – perché da entrambe le parti c’era grande disponibilità e volontà di capirsi. Ringrazio la società, dal presidente Villalta a tutti quanti ne fanno parte: insieme a loro continuerò quella che è stata finora, e sarà, una splendida avventura. L’entusiasmo è al mille per cento, si prospettano due anni di crescita con un gruppo già in gran parte confermato, del quale ho voluto fortemente continuare a far parte. Ai tifosi dico soltanto che alla fine della prossima stagione conto di aspettarli per il solito… giro di birre: significherà che avremo vissuto un’altra stagione felice, come lo è stata l’ultima“.

Con il rinnovo di Mazzola, la pattuglia italiana della Virtus è sostanzialmente al completo. Valerio e Cuccarolo hanno rinnovato, Fontecchio e Imbrò (che però andrà via) avevano già contratto e Michele Vitali è già stato firmato e verrà annunciato l’1 luglio. Il presidente Renato Villalta ha espresso la sua soddisfazione e il ringraziamento a Mazzola per questo rinnovo: “Siamo contenti che Valerio abbia deciso di restare con noi – commenta il presidente – E’ un giocatore di grande utilità e generosità, che in campo dà sempre più del massimo e nel gruppo creato da Giorgio Valli si è rivelato fondamentale. Voglio anche ringraziarlo perché, sottoscrivendo questo contratto biennale, ci è venuto incontro riducendosi l’ingaggio rispetto alla stagione scorsa. Un gesto che dimostra, senza bisogno di ulteriori parole, il suo attaccamento alla maglia bianconera, alla società e alla tifoseria“.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright BasketCity

Related posts