21 settembre, 2018

Nazionale U19, Mondiali del Cairo: Italia ok con l’Angola

L’esordio della Nazionale Under 19 Maschile al Mondiale di categoria iniziato oggi in Egitto è stato sofferto ma vincente. Gli Azzurri si sono imposti all’Angola 70-66 dopo un tempo supplementare e domani tornano in campo per affrontare l’Iran (ore 20:00), oggi travolto dagli Stati Uniti all’esordio. Il miglior marcatore dell’Italia è stato Okeke con 14 punti, in doppia cifra anche Visconti (11), Simioni (10) e Oxilia (10). Nel terzo quarto Riccardo Visconti ha dovuto lasciare il campo per un infortunio, le sue condizioni saranno valutate nelle prossime ore.
L’Italia si è imposta al termine di una partita molto combattuta: la squadra di Capobianco è partita forte (13-6) ma poi ha subìto la straripante fisicità della formazione africana, che in campo schierava molti giocatori reduci da stagioni nei college statunitensi.

Italia-Angola 70-66 d1ts
(36-29: 64-64)
Italia: Penna 5, Simioni 10, Caruso, Pajola 5, Visconti 11, Denegri 5, Bucarelli 5, Mezzanotte 3, Massone, Okeke 14, Antelli 2, Oxilia 10. Coach: Andrea Capobianco.
Angola: Amandio 7, Dundao 10, Sousa 18, S. Miguel 2, Santos 10, R. Miguel, Ndjungu 7, Valente 6, Domingos 2, Xavier 4, L. Miguel, Da Silva.

Andrea Capobianco

Sono contento della vittoria, perché abbiamo portato a casa una partita difficile, contro una squadra dotata di una fisicità spaventosa e con sei giocatori provenienti da college statunitensi. I ragazzi sono stati bravi perché pur in una serata di tiro non brillante, hanno continuato a lavorare in difesa con attenzione, la prova è nei 2 soli punti concessi all’Angola nell’overtime. Mi spiace molto per l’infortunio alla caviglia capitato a Riccardo Visconti, che stava giocando una partita di grande attenzione. Mi auguro di poterlo recuperare presto, il nostro staff medico è già al lavoro. Ora pensiamo all’Iran, cogliendo le buone indicazioni emerse oggi all’esordio. Abbiamo preso tanti tiri ad alta percentuale muovendo bene la palla ma dobbiamo essere più cinici quando prendiamo un vantaggio in doppia cifra e fare qualche palleggio in meno e qualche passaggio in più”.

I convocati

Michele Antelli (1998, 181, Pm, Reyer Venezia Mestre)
Lorenzo Bucarelli (1998, 195, A, Mens Sana Basket 1871)
Guglielmo Caruso (1999, 205, A/C, Pall. Moncalieri S. Mauro)
Davide Denegri (1998, 184, Pm, As Junior Libertas)
Federico Massone (1998, 185, G, Pall. Biella)
Andrea Mezzanotte (1998, 205, A, Blu Basket 1971)
David Albright Okeke (1998, 202, A, College Basketball)
Tommaso Oxilia (1998, 198, A, Virtus Bologna)
Alessandro Pajola (1998, 192, Pm, Virtus Bologna)
Lorenzo Penna (1998, 177, Pm, Virtus Bologna)
Alessandro Simioni (1998, 203, C, Reyer Venezia Mestre)
Riccardo Visconti (1998, 190, G, Reyer Venezia Mestre)

Staff

Allenatore: Andrea Capobianco
Assistente Allenatore: Massimo Galli
Assistente Allenatore: Fabrizio Ambrassa
Preparatore Fisico: Paolo Guderzo
Medico: Guido Marcangeli
Fisioterapista: Francesco Ferri
Capo delegazione: Bruno Perra
Funzionario delegato: Paolo Leone

1 luglio
Ore 20:30 Angola-Italia 70-76 dts

2 luglio
Ore 20:00 Italia-Iran

4 luglio
Ore 16.00 Italia-Stati Uniti

5-9 luglio
Seconda fase

Fonte: Ufficio Stampa Fip (www.fip.it)

About The Author

Related posts