11 dicembre, 2017

Plantare speciale per accorciare il recupero di Lawson

Plantare speciale per accorciare il recupero di Lawson
Photo Credit To Roberto Serra / Iguana Press / Virtus Pallacanestro

In casa bianconera si cerca di recuperare Kenny Lawson il più velocemente possibile e di ridurne al minimo l’assenza dal parquet, com’era infatti prevedibile il centro è fondamentale per gli equilibri di questa squdra che, da quanto ha perso il ragazzo statunitense di Oceanside in maniera parziale o totale, non è più riuscita ad arrivare alla vittoria.

L’assenza totale o parziale di Lawson porta a 4 sconfitte

Quattro sconfitte nelle ultime quattro partite, il doppio rispetto al girone di andata ma c’è da dire che in due occasioni su quattro i bianconeri hanno perso sul filo della sirena. La prima nella 18. giornata con Mantova giocata dalla Virtus fuori casa, arrivata all’ultimo secondo con una tripla di Francesco Candussi e la seconda nel posticipo della 20. giornata giocata in casa contro la Bondi Ferrara e persa addirittura a sirena suonata mentre negli altri due casi nella 19. giornata nella trasferta di Ravenna e nella 21. giornata nella trasferta di Treviso i bianconeri non sono mai parsi stati in condizione di vincere.

Si cerca un recupero veloce di Lawson

A Treviso Kenny Lawson era presente, ma non ha “messo piede” sul parquet. Il ragazzo di Oceanside infortunatosi lo scorso martedì 17 gennaio durante l’allenamento alla caviglia sinistra, deve osservare un periodo di assoluto riposo di almeno tre settimane che lo staff bianconero vorrebbe cercare di ridurre sensibilmente proprio per il peso del centro all’interno degli equilibri della squadra.

Come scrive questa mattina Luca Aquino sul “Corriere Bologna”,  lo staff medico bianconero ha optato per il riposo assoluto di Kenny Lawson questa settimana, per poi cercare di recuperarlo grazie ad un plantare speciale che dovrebbe limitargli il dolore alla pianta del piede e di ridurne così i tempi di recupero dalle tre settimane ai quindici giorni. Il centro bianconero sarà qundi fuori per i prossimi tre appuntamenti che vedranno la Virtus sfidare alla Unipol Arena nell’ordine la G.S.A. Udine, la Proger Chieti per il recupero della 13. giornata del girone di andata ed infine la Termoforgia Jesi.

About The Author

Related posts