20 gennaio, 2018

Ray migliora, da Pistoia sarà un esodo

Ray migliora, da Pistoia sarà un esodo

La Virtus ha ripreso oggi a lavorare, dopo due giorni di riposo, con l’abituale allenamento del martedì mattina suddiviso in due gruppi prima della seduta classica del pomeriggio. Manca solo Allan Ray (foto Serra/Virtus Pallacanestro) che continua a lavorare a parte svolgendo le terapie per il problema muscolare all’adduttore che lo ha messo ko nel quarto periodo della partita contro Cantù. Il capitano della Granarolo continuerà questo tipo di percorso ancora per qualche giorno e se tutto andrà secondo tabella di marcia potrebbe tornare in gruppo sul finire della settimana. Gli esami dei giorni scorsi avevano evidenziato che lo stiramento era già in fase di miglioramento e questo fa ben sperare sul ritorno in campo domenica contro Pistoia. I toscani saranno seguiti alla Unipol Arena da almeno mille tifosi. Già l’anno scorso i supporter pistoiesi invasero Casalecchio in oltre 1.500 unità per una partita che era determinante per l’accesso ai playoff della squadra di Moretti. Nuovo esodo anche per domenica, con la Virtus che ha riservato una porzione di secondo e terzo anello ai tifosi ospiti nella zona dietro la panchina della loro squadra.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright BasketCity

Related posts