11 dicembre, 2017

U16, doppio successo alla Porelli per l’Unipol Banca

U16, doppio successo alla Porelli per l’Unipol Banca

L’Unipol Banca Virtus Bologna di Giordano Consolini vince il derby alla Porelli nel recupero delle prima giornata del girone di ritorno al termina di una partita vibrante ed intensa. Partono meglio gli ospiti, più pronti ad arrivare sulla palla e a chiudere situazioni di gioco prendendo una manciata di punti di vantaggio. Le Vu Nere prendono le misure, in un paio di giri di lancette impattano e poi scappano sfiorando la doppia cifra di vantaggio alla prima sirena. Nel secondo quarto il ritmo alto non accenna a diminuire e in campo la partita è equilibrata. Al rientro in campo dopo la pausa lunga si continua a lottare con fervore su ogni pallone, la Virtus non riesce ad impadronirsi definitivamente della contesa e gli ospiti cercano più volte di rientrare ma fondamentalmente il divario resta immutato. All’inizio dell’ultimo quarto i biancoblù tentano ancora il rientro pressando e portandosi più volte vicino nel punteggio ma la squadra di Consolini è attenta e trova i canestri decisivi per aggiudicarsi la partita.

Unipol Banca Virtus Bologna-Fortitudo 103 98-85
(29-20, 51-40, 75-67)
Unipol Banca Virtus Bologna: Nicoli 18, Deri 27, Boni 2, Casarini 3, Paratore 5, Corradini 2, Lucarini,  Guidi, Vivarelli 10  Perini 10, Guastamacchia 10, Cavallari 8. All. Consolini
Fortitudo 103: Balducci 5, Zanetti 30, Nestola 7, Lambertini, Magnolfi 7, Castrignano 4, Ranieri 17, Prunotto 8, Gherardi, , David 3, Tognoni. Cinti 4. All. Lolli


L’Unipol Banca Virtus Bologna di Giordano Consolini supera alla Porelli la Compagnia dell’Albero Ravenna. La partita vede la Virtus al comando sin dai primi minuti di gioco e trovando nel finale di quarto il break per il +9 della prima sirena sul 22-13. Nel secondo quarto si manifesta tutto il divario tecnico tra le due squadre, con i padroni di casa della Virtus che imprimono un ritmo di gioco insostenibile per gli avversati e allungano fino al 56-20 della sirena di metà gara. Nella seconda metà di gara il copione in campo non cambia con le Vu Nere che allungano nel punteggio fino alla sirena finale.

Unipol Banca Virtus Bologna-Compagni dell’Albero Ravenna 97-48
(22-13, 56-20, 79-30)
Unipol Banca Virtus Bologna: Nicoli 5, Boni 7, Berti 4, Casarini 7, Paratore 2, Corradini 9, Lucarini 2, Guidi 18, Vivarelli 19, Perini 10, Cavallari 14. All. Consolini
Compagni dell’Albero Ravenna: Schiavone 6, Cieri, Monti 2, Goi 15, Mingozzi 10, Cantoro 4, Fussi 9, Campajola 2, Manolov, Chiarini, Morgagni, Marinelli. All. Ambrassa


Classifica

Reggio Emilia, Fortitudo 103, Unipol Banca Virtus Bologna 22; Crabs Rimini 16; International Imola, Vis Ferrara 8; Bsl San Lazzaro 4; Ravenna 0.

Prossimo turno

Crabs Rimini-Unipol Banca (Martedì 7 febbraio, ore 19:50), Palestra Carim.

Fonte: Marco Patuelli e Marco Tarozzi (www.virtus.it)

About The Author

Related posts