20 ottobre, 2018

Valli: “La classifica di Varese è bugiarda”

Valli: “La classifica di Varese è bugiarda”

Dopo le due esaltanti vittorie casalinghe contro Reggio Emilia e Avellino, la Virtus affronta la trasferta sul sempre caldo campo di Varese. Ci arriva con una classifica tranquilla ma senza la pancia piena, la squadra di Giorgio Valli (foto Serra/Virtus Pallacanestro). Per la prima volta, escludendo la gara con Caserta alla terza giornata, la Granarolo affronta una squadra che è alle sue spalle in classifica. Varese è però reduce dalla vittoria a Brindisi che ha interrotto una serie di sei sconfitte consecutive e ritrova Gianmarco Pozzecco in panchina dopo le due giornate di squalifica.

ESPERIENZA – “Siamo due squadre agli antipodi: Varese ha tanti veterani, cinque over 30 con grande esperienza e mestiere, noi siamo giovani – spiega Valli – La classifica non rispecchia il loro reale valore, sono reduci da una bella vittoria a Brindisi e la partita sarà complicata. Come al solito dovremo mettere grande energia per cercare di giocare il meno possibile in cinque contro cinque a metà campo, dove loro hanno più mestiere“.

L’AMICO POZ – Valli-Pozzecco è anche la sfida fra amici, come l’allenatore di Varese ha ricordato in settimana in un’intervista al Corriere di Bologna: “Lo ringrazio per le belle parole, siamo amici e c’è grande rispetto fra noi. Abbiamo passato l’estate insieme alle Summer League, lui aveva un budget più alto del nostro quindi siamo andati d’accordo perché potevamo prendere giocatori differenti“.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright BasketCity

Related posts