20 aprile, 2018

Virtus, a Varese Ale Gentile ha superato se stesso

Virtus, a Varese Ale Gentile ha superato se stesso
Photo Credit To Roberto Serra / Iguana Press / Virtus Pallacanestro Bologna

Una partita da incorniciare. Massimo punteggio in carriera per Alessandro Gentile, nella sfida con l’Openjobmetis di ieri al Pala2a di Masnago, vinta al supplementare da Virtus Segafredo. Per lui 32 punti, restando sul parquet 37 minuti, e 30 di valutazione. Con 12 su 17 nel tiro da due e 2 su 6 in quello da tre, compresa la tripla che ha definitivamente chiuso la partita a favore delle V nere. E ancora 6 rimbalzi e 2 assist, in una prova maiuscola in cui ha trascinato il gruppo.

Non solo Ale Gentile

Ad alti livelli anche la prova sotto i tabelloni di Pietro Aradori, che ha catturato 10 rimbalzi, e quella di assistman di Stefano Gentile, con 8 passaggi decisivi effettuati.

About The Author

Related posts