18 ottobre, 2018

Virtus, allarme Ray

Virtus, allarme Ray

di Francesca Barbieri

Il 2015 della Virtus non comincia bene. La malasorte ha deciso di non abbandonare l’Arcoveggio nemmeno  in questo primo allenamento dell’anno nuovo. Il capitano Allan Ray (foto Serra/Virtus Pallacanestro) ha infatti subito un colpo alla spalla destra in un’azione di gioco ed ha dovuto abbandonare la seduta dopo neanche un’ora dall’inizio. Domani mattina verrà visitato per capire l’entità del danno, ma per lui si prospetta una giornata di riposo per precauzione in vista dell’importante sfida di domenica a Roma dove la sua presenza, complice l’assenza di Fontecchio per il problema alla caviglia, sarà fondamentale.
In questo primo allenamento del 2015, il gruppo di Valli, diventato papà di Marco nell’ultimo giorno del 2014, è stato comunque supportato dai giovani Cattapan e Vercellino. Molta intensità e molto quattro contro quattro nella prima parte di allenamento, in previsione della sfida fuori casa di domenica contro l’Acea Roma, reduce da sei sconfitte nelle ultime sette gare di campionato, l’ultima in casa contro la Dolomiti Energia Trento. La Granarolo ha poi lavorato anche sul cinque contro cinque, provando diversi schemi in attacco e mantenendo il concetto di aggressività e intensità in difesa richiesta continuamente da coach Valli.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright BasketCity

Related posts