11 dicembre, 2017

Virtus, continua la ricerca del centro

Virtus, continua la ricerca del centro

La Virtus Bologna ad una settimana di distanza dalle visite mediche dove Shane Lawal è risultato non idoneo, è ancora alla ricerca di un centro. Si era partiti facendo i nomi di Colton Iverson centro statunitense classe 1989 con cittadinanza guineese di 213 cm, che sembra essere uscito dai giochi e Joey Dorsey è sempre nell’orbita bianconera ma lo staff sta facendo una valutazione accurata sul ragazzo di 206 cm classe 1983 che nella passata stagione non ha particolarmente brillato.

Le new entry

I nomi che sono stati fatti in questi giorni, sono quelli di Henry Sims statunitense classe 1990 di 208 cm, Alex Stepheson classe 1987 anche lui di 208 cm, centro di esperienza europea e Christian Burns, classe 1985 di 203 cercato anche dalla Fortitudo Bologna in questa sessione di mercato per via del doppio passaporto statunitense e italiano avuto per via della partecipazione ad EuroBasket 2017 con la Nazionale Italiana che questa sera (ore 20:45) incontrerà la Turchia nel Torneo “Sardegna a Canestro” in preparazione appunto alla competizione europea.
I bianconeri hanno sondato anche la pista Rakeem Christmas, statunitense classe 1991 di 206 cm ma sia per lui che per Sims come riporta “Spicchi d’Arancia” la loro vocazione all’attacco pare non essere di gradimento a Ramagli che vorrebbe un difensore.

Nuove proposte…

Alla Virtus sono stati poi proposti Larry Sanders, classe 1988 di 211 cm che nella passata stagione ha giocato cinque incontri nei Cleveland Cavaliers e nei Canton Charge e Alex Poythress, classe 1993 di 201 che nella passata stagione ha giocato le ultime 6 partite con i Philadelphia 76ers.

About The Author

Related posts