22 settembre, 2018

Virtus, così proprio non va

Virtus, così proprio non va
Photo Credit To Serra / Virtus Pallacanestro

Bianconeri irriconoscibili rispetto alla vittoria fortemente voluta domenica con Brindisi. I ragazzi di Giorgio Valli incontrano una squadra che ha fame di vittoria (a differenza loro) sembra non riescano a fare le cose semplici, cercano sempre cose complicate concedono buchi sotto canestro e comodi tiri dalla linea dei tre punti e per i siciliani il gioco è fatto. Il primo e secondo periodo con difesa aggressiva e ritmi altissimi da parte dei biancoazzurri, terzo periodo dove i padroni di casa riprendono fiato e quarto periodo con una partenza fulminante che li riporta a distanza dai bianconeri (+19 dopo un minuto e mezzo) e il gioco è fatto. I bianconeri? Semplicemente non pervenuti. La partita della Virtus in terra siciliana la si può leggere così, i ragazzi di Valli con una media tiro spesso sul 33% (4/23 da tre) sono mancati praticamente tutti, Fontecchio (16 minuti, 2 punti), Vitali (3/8 da due) e Fells (2/6 da due e 1/6 da tre) tanto per fare tre nomi. Una difesa troppo allegra che ha subìto il gioco semplice dei siciliani alla ricerca dell’uomo libero sul perimetro per facili tiri delle bocche da fuoco che sparavano bombe da tutte le parti (Basile 2/3, Boatright 4/4, Bowers 1/1) tanto per citarne altri tre… Nel finale i biancoazzurri arrivano anche a +30 (a 1:15 dal termine) e i bianconeri sembrano non averne nemmeno piu voglia. Questa trasferta darà molto da pensare a Giorgio Valli, ci sarà molto da lavorare se vuole portare questa squadra alla salvezza.

Betaland Capo d’Orlando-Obiettivo Lavoro Bologna 89-62
Parziali: 1/4 29-16 (29-16) – 2/4 18-13 (47-29) – 3/4 12-17 (59-46) – 4/4 30-16 (89-62)
Betaland Capo d’Orlando: Munastra (0); Galipò (0); Boatright (17); Nankivil (7); Bowers (19); Laquintana (7); Jasaitis (7); Ilievski (4); Nicevic (2); Basile (9); Stojanovic (11); Oriakhi (6). All. Gennaro Di Carlo.
Obiettivo Lavoro Bologna: Fabiani (0); Hasbrouck (8); Fontecchio (2); Gaddy (8); Mazzola (5); Pittman (11); Cuccarolo (n.e.); Fells (7); Odom (14); Vitali (7). All. Valli.
Tiri dal campo: Capo d’Orlando 22/34 (12/23 da tre), Bologna 18/38 (4/23 da tre).
Tiri liberi: Capo d’Orlando 9/16, Bologna 14/18.
Rimbalzi: Capo d’Orlando 30, Bologna 34.
Assist: Capo d’Orlando 20, Bologna 6.
Palle recuperate: Capo d’Orlando 6, Bologna 10.
Palle perse: Capo d’Orlando 16, Bologna 17.
Falli subiti: Capo d’Orlando 20, Bologna 20.
Arbitri: Lamonica, Seghetti, Aronne.

About The Author

Related posts