18 ottobre, 2018

Virtus, domenica “gemellaggio” col Bologna United Handball Club

Virtus, domenica “gemellaggio” col Bologna United Handball Club

Domenica 21 gennaio, ad assistere alla partita tra Virtus Segafredo e Dolomiti Energia, ci sarà un gruppo di ospiti davvero speciali. Sono i giocatori del Bologna United Handball Club, che festeggeranno nel parterre del PalaDozza un traguardo importante che li accomuna a quelli di Virtus Segafredo.

Capitan Garau e compagni, infatti, hanno da poco conquistato l’accesso alla Final Eight di Coppa Italia di pallamano, proprio come gli uomini della V nera. E per un fantastico gioco del destino, tornano a disputare questa manifestazione dopo sei stagioni: esattamente come Virtus Segafredo.

Bologna United Handball Club è una delle le società dalla tradizione più antica nel panorama pallamanistico italiano. L’United nella sua storia ha sempre mantenuto i colori di Bologna nella massima serie arrivando a toccare per ben due volte la finale scudetto. Attualmente in vetta alla Serie A, con un organico composto per la quasi totalità da giocatori prodotti del proprio vivaio, impreziositi da talenti di prim’ordine come quello di Tomislav Bosnjak (capocannoniere della scorsa stagione in Serie A), Bologna disputerà le Final Eight di Coppa Italia da testa di serie, e contestualmente il torneo per accedere ai play off scudetto. Un risultato che squadra e dirigenza vogliono condividere con le V nere e con i loro appassionati. 

Nell’intervallo della partita, i capitani di Virtus Segafredo e Bologna United Handball Club, Klaudio Ndoja e Sebastiano Mario Garau, si scambieranno le rispettive maglie da gioco, suggellando questo particolare e beneaugurante gemellaggio.


Fonte: Marco Tarozzi Media Relations Virtus Pallacanestro Bologna (www.virtus.it)

About The Author

Related posts