19 Febbraio, 2019

Virtus, il preview del match contro Lubiana

Virtus, il preview del match contro Lubiana
Photo Credit To Massimo Ceretti / Ciamillo-Castoria / Virtus Pallacanestro Bologna

Con la vittoria su Brescia nella calza della Befana si è concluso nel migliore dei modi il Natale bianconero e ora è tempo di pensare nuovamente all’Europa.

Dopo la parentesi dell’Unipol Arena, domani sera si tornerà sul parquet del Paladozza per la sfida di ritorno contro il Petrol Olimpija Lubiana, incontrato in terra slovena il 24 ottobre scorso e archiviato con un sonoro ceffone (+ 31 ) ben prima del secondo tempo.

Da allora la squadra di Zoran Martič non ha certo brillato per rendimento, mettendo a referto una sola vittoria – di misura contro Ostenda – su otto incontri e raggranellando il misero bottino di 10 punti che ne fanno il fanalino di coda della classifica del girone D.
Il quintetto sloveno incaricato di dare inizio alle ostilità comprende il veterano Jan Špan, Luka Šamanić, Iussuf Sanon, Marko Simonovic e Miha Lapornik a cui si opporrà una Virtus finalmente al gran completo.

Banale solo in apparenza, il match di domani offre alla compagine bianconera la possibilità di riscattarsi dopo due sconfitte che hanno interrotto la magica scia di sette vittorie consecutive e di blindare il primato in classifica con relativo passaggio ai playoff.

Occasione ghiotta per continuare a brillare in Europa, palcoscenico che ha spesso lenito le delusioni patite nel patrio campionato, e testare una formazione che deve ripartire dopo i tanti infortuni, dando spazio a chi deve ritrovare la propria condizione migliore.

Spazio dunque a Martin, Aradori e Qvale, già in campo contro Brescia, per consentirgli di riprendere il giusto ritmo e mettere minuti nelle gambe – facendo rifiatare chi è stato costretto a fare gli straordinari negli ultimi tempi – e in attesa del debutto di Yannick Moreira, centro angolano ex Paok, ingaggiato dalla Segafredo per portare atletismo sotto canestro e arginare l’emorragia a rimbalzo.

Un occhio in Europa e uno, inevitabilmente, già puntato alla tenzone di domenica contro Varese, trasferta che vale il pass per le Final Eight di Coppa Italia, altra manifestazione alla quale la società non vuole mancare per completare il rilancio bianconero.

Domani palla a due al Paladozza alle 20.30 e promozione per i residenti in Provincia di Bologna che potranno acquistare i biglietti in gradinata Nannetti al costo di 10 €. Diretta su Eurosport e Rai Sport.


Chiara Bugamelli

About The Author

Related posts