22 novembre, 2017

Virtus il punto sul mercato

Dall’incontro previsto nella giornata di oggi a Treviso tra il presidente Alberto Bucci, il consigliere Luca Baraldi e Massimo Zanetti, uscirà quella che sarà la programmazione societaria e di mercato per la prossima stagione bianconera per la nuova avventura in Serie A.

Mercato attivo da luglio…

Lo staff della “Vnera” sta già lavorando da tempo sotto traccia per imbastire la squadra che verrà, ma di fatto i bianconeri potranno partire solamente dopo il resoconto dell’incontro tra i vertici della società di questo pomeriggio e… la fine di giugno, termine nel quale scadono i contratti. Questo almeno vale per Pietro Aradori, in scadenza con la Pallacanestro Reggiana il 30 giugno 2016 e accostato ai Bolognesi ormai da un po’, la guardia/ala piccola bresciana sta prendendo tempo con Torino.

Chi resta e chi va…

Le buone notizie per i bianconeri arrivano anche dalla conferma del blocco dei titolari che hanno portato la Virtus alla conquista della Serie A1. Dopo Guido Rosselli, Klaudio Ndoja, Kenny Lawson, Michael Umeh, Stefano Gentile è la volta del play di Sassari Marco Spissu. Il ragazzo, di proprietà della Dinamo Sassari, non ha mai fatto mistero nel voler restare a Bologna e allora ecco che lo staff bianconero sta lavorando per acquistare il cartellino del play e pare che la trattativa ha abbia buone probabilità di andare a buon fine.

Per quel che riguarda i giovani, rimane Alessandro Pajola, mentre Lorenzo Penna e Tommaso Oxilia verso il prestito, il primo in direzione Imola per occupare il ruolo di play titolare all’Andrea Costa e il secondo verso la Forlì allenata da Giorgio Valli oppure Piacenza.

Salutano invece Gabriele SpizzichiniDavide Bruttini che sembra non rientrare nei piani bianconeri per la prossima stagione.

About The Author

Related posts