18 ottobre, 2017

Virtus, Kenny Hasbrouck in arrivo

Virtus, Kenny Hasbrouck in arrivo

“Radio mercato” dà Kenny Hasbrouck in viaggio verso Bologna per un ritorno alla Virtus. Rescisso il contratto oggi pomeriggio con Cantù, la guardia/ala piccola di Washington è dato come atteso (anche se non c’è ancora l’ufficializzazione) all’aeroporto Marconi a ore in previsione di un’imminente firma e conseguente tesseramento che darebbe il vantaggio ai bianconeri di farlo “riesordire” domenica in casa nel match che le “Vu nere” disputeranno contro Brindisi.
Cresciuto nel Siena College, dopo una esperienza nella NBDL con Rio Grande (16.9 punti di media) è passato nella stagione 2010-11 ad Alicante nella ACB spagnola dove ha chiuso con 10.8 punti a gara… Nel 2011-12 è in Germania ad Oldenburg (dove si segnala con 10.7 punti a gara) con cui milita disputa anche l’Eurochallenge (11.5 punti di media nella competizione europea)… Nella stagione 2012-2013 ha debuttato in Italia, con la maglia della Virtus Bologna, facendo registrare 11,9 punti, 2,3 assist e 1,9 rimbalzi di media a partita… L’anno successivo l’esterno ha giocato in Turchia, al Mersin Buyuksehir Belediyesi, prima di tornare in Italia alla Mobyt Ferrara… Nell’estate del 2015 la firma con Cantù.
Nella sua precedente esperienza bianconera Hasbrouck nel 2012-2013 fu licenziato per giusta causa dall’allora presidente Claudio Sabatini al termine di vicende “extracestistiche”
Il giocatore statunitense di 1.91 in uscita dall’Acqua Vitasnella Cantù fino ad oggi ha avuto una media di 8.9 punti giocando 22,7 minuti a partita, con una percentuale del 35.9% da due e 35.1% da tre, 2.5 assist e 2.1 rimbalzi.
Nella sua precedente stagione in bianconero (2012-2013), Hasbrouck ha giocato 23 partite con una media di 28.2 minuti, segnando 12.3 punti con una percentuale del 40% da due e del 35.8% da tre, 1.9 assist e 2.3 rimbalzi. Lo statunitense a seguito di una frase poco felice (“siamo pagati? non ne posso parlare”), lasciando dubbi riguardo problemi economici da parte della società bianconera e della Fondazione (fu il primo anno della Fondazione con Amministratore Delegato Sabatini). Hasbrouck cercò di svincolarsi andando a giocare in Turchia, nonostante il rifiuto della società. Il procuratore del giocatore chiama successivamente in causa la Fiba ma alla fine la Federazione Internazionale darà torto al giocatore e ragione alla Virtus.
A questo punto la posizione di Courtney Fells si fa decisamente molto delicata. L’ala/guardia da poco arrivato non ha convinto nelle sue nove partite giocate coi bianconeri tanto che la media è di 8.9 punti giocando 27.9 minuti, con una percentuale di 32.7% da due e il 28.9% da tre, 1.9 assist e 4 rimbalzi a partita. Ricordiamo che Fells è stato preso per garantire quel contributo in termini di punti che ai bianconeri mancava, per l’assenza per infortunio del capitano Allan Ray, ma fino ad oggi non è stato all’altezza della situazione sfoggiando prestazioni altalenanti, Fells sarà a rischio taglio?

About The Author

Related posts