21 novembre, 2018

Virtus, la presentazione del nuovo arrivo Jamil Wilson

Il video della conferenza stampa di presentazione di Jamil Wilson avvenuta questa mattina alle ore 11:00 nella sede di Lexus Bologna, in via Emilia 295 a San Lazzaro di Savena (nel video realizzato dalla Virtus Pallacanestro). L’ala ha effettuato le visite mediche nel pomeriggio di ieri dove ha avuto l’occasione di fare conoscenza con i nuovi compagni. Lo statunitense ha un accordo per le ultime tre partite di regular season più playoff, quindi con scadenza a giugno.

Sono stato felice di conoscerlo – spiega D’Ortaperché ho avuto conferma della sua personalità. Quando facciamo scouting, teniamo sempre in considerazione l’aspetto umano, oltre a quello tecnico. E Jamil è un atleta di alto livello, ma anche un ragazzo semplice e disponibile, quello che occorre alla nostra squadra. Mancano tre partite alla fine della regular season e ci serviva un giocatore con queste caratteristiche, che si integrasse velocemente col resto del gruppo”.

Ieri pomeriggio, quando sono arrivato alla Porelli – spiega Jamil Wilson ho avuto modo di parlare con il coach. Mi ha detto che la squadra farà di tutto per aiutarmi ad interagire al meglio. L’obiettivo è arrivare ai playoff, e bisogna ragionare di partita in partita. Le mie caratteristiche? Sono versatile, posso giocare in diversi ruoli, ho buon tiro e attacco uno contro uno, ma anche in difesa faccio la mia parte, su tutti i ruoli. Mi è capitato d giocare anche da playmaker, faccio tutto quello che occorre.
Conosco Aradori, Stefano Gentile, Baldi Rossi, li ho incrociati quando ero a Torino, esattamente. Il mio obiettivo? Quello della squadra: raggiungere i playoff e cercare di vincere ogni sfida, senza fare troppi calcoli. La pallacanestro è uguale dappertutto, si gioca per vincere e io non sono diverso dagli altri.
La differenza rispetto alla Nba sta nella fisicità. Sono contento di esserci passato, dal basket europeo, perché ho fatto tesoro di quella esperienza e mi è servita anche oltreoceano. Gli americani della Virtus? Conosco il loro curriculum, so che sono elementi di valore. Ora faremo conoscenza anche di persona”.


Fonte: Marco Tarozzi Media Relations – Virtus Pallacanestro Bologna (www.virtus.it)

About The Author

Related posts