20 maggio, 2018

Virtus premiata in Regione Emilia-Romagna

Un premio dalla Regione Emilia Romagna per Virtus Pallacanestro, per la conquista della Coppa Italia di Serie A2 “Turkish Airlines Cup”, vinta nella finale con Biella il 5 marzo scorso.

Nella Sala di Giunta della Regione, il presidente Stefano Bonaccini ha ricevuto i dirigenti della società (l’AD Loredano Vecchi, il GM Julio Trovato, il DS Valeriano D’Orta), insieme al coach di Virtus Segafredo Alessandro Ramagli e ai giocatori Klaudio Ndoja e Marco Spissu, consegnando loro una targa quale riconoscimento per il successo ottenuto.

    Stefano Bonaccini

    “Siamo in una capitale della pallacanestro”, ha commentato il presidente, “e ci è parso giusto premiare una società prestigiosa come la Virtus per questa vittoria importante. Alla manifestazione avevamo già dato il nostro sostegno, come a tante kermesse che valorizzano il nostro territorio, importante indotto anche per il turismo. Spero che questo riconoscimento sia preludio ad altro, non dico nulla per scaramanzia ma mi auguro davvero che questa società e le persone che ci lavorano possano avere tutte le fortune possibili per i sacrifici che stanno facendo. Intanto, un trofeo importante è finito in bacheca, ed è stato un successo non comune e non banale. La Regione Emilia Romagna è molto attenta a queste cose, e a discipline sportive che non hanno nulla di meno rispetto al calcio. Il basket, poi, in questa città recita un ruolo da protagonista”.

    Loredano Vecchi

    “Conosciamo bene l’attenzione della Regione Emilia Romagna nei confronti dello sport”, ha commentato l’Amministratore Delegato di Virtus Pallacanestro, “e questo premio ci riempie d’orgoglio. La Coppa Italia di A2 non era un obiettivo alla vigilia, ma si è rivelata una bellissima avventura, che speriamo possa essere un trampolino di lancio per gli impegni che ci attendono a partire da domenica prossima”.

    About The Author

    Related posts