22 ottobre, 2018

Virtus, rescissione con Gilchrist

Virtus, rescissione con Gilchrist

Tagliato da una settimana dopo l’arrivo di Juvonte Reddic, da oggi Gus Gilchrist (foto Serra/Virtus Pallacanestro) non è più un giocatore della Virtus Pallacanestro. Il club bianconero ha infatti annunciato di aver raggiunto un accordo per la rescissione contrattuale con il lungo americano. Gilchrist è stato autore di una stagione molto negativa, unico giocatore della squadra a non migliorare rispetto al momento del suo arrivo. Valli e il club hanno provato ad avere fiducia fino al termine del girone di andata, ma i segnali arrivati dal giocatore non erano per niente confortanti e allora si è deciso per l’avvicendamento con Reddic. La sua esperienza italiana, la prima al di fuori degli Stati Uniti dove aveva giocato in D-League dopo il college, si chiude con 5,2 punti e 4,8 rimbalzi di media in 18 minuti di utilizzo con un desolante 36% al tiro da due.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright BasketCity

Related posts