21 novembre, 2017

Virtus, Rosselli rimane, si pensa a Fesenko

Giorni movimentati in casa Virtus Pallacanestro, dopo il Consiglio di Amministrazione di ieri questa sera Loredano Vecchi ha rimesso il suo mandato da Amministratore Delegato. Rumors danno al suo postol’arrivo di Doriano Tosi dirigente sportivo che ha lavorato soprattutto in ambiente calcistico al Parma (2004), poi Modena (2008) con nel mezzo un’esperienza al Torino, Padova (2009) e infine Sampdoria (2010). Per i bianconeri non si fermano però quelle che sono le voci di mercato.

I bianconeri perdono Spissu…

La notizia è stata confermata da Stefano Sardara, Presidente della società biancoblu, che questa mattina ha dichiarato la volontà di tenere il playmaker classe 1995. Marco Spissu ha ancora due anni di contratto con la Dinamo Sassari e torna a “casa” dopo due anni passati in prestito in Serie A2, prima a Tortona e poi con la Virtus Bologna con cui ha vinto il campionato la passata stagione, il ragazzo non andrà quindi nemmeno in prestito a Brindisi che si era fatta sotto per averlo.

Guido Rosselli rimane bianconero…

Alla fine l’esterno di Empoli ha sciolto le riserve, il ragazzo classe 1983  vero trascinatore e uomo spogliatoio della passata stagione, come riporta “Spicchi d’Arancia”, rimarrà in Virtus nonostante gli innesti di Pietro Aradori e Alessandro Gentile.

Fesenko oppure Anosike…

Julio Trovato è negli States alla ricerca di un play e un centro, ma sempre secondo “Spicchi d’Arancia” i bianconeri sembrano essere sull’ucraino Kyrylo Fesenko, centro classe 1986 che la passata stagione ha giocato ad Avellino. Per la newsletter di basket però non verrà fatta nessuna offerta ufficiale al ragazzo fino a quando non sarà stato definito il budget.

About The Author

Related posts