09 Dicembre, 2022

Battuta d’arresto per il Bologna Basket 2016, Ferrara vince 80-71

Battuta d’arresto per il Bologna Basket 2016, Ferrara vince 80-71
Photo Credit To Bologna Basket 2016

Nel campionato di C Gold si chiude la striscia di tre vittorie consecutive del Bologna Basket 2016, sconfitto in trasferta dalla capolista e imbattuta Ferrara Basket 2018. I rossoblu perdono un match compromesso nel primo quarto e senza storia fino all’intervallo, poi rimesso miracolosamente in piedi nel terzo periodo, per poi giocarsi tutto in una quarta frazione dove la bravura degli avversari e qualche conclusione respinta sfortunatamente dal ferro aprono le porte alla vittoria dei padroni di casa.

Il BB2016 ha di nuovo mostrato il suo principale difetto, quello di non carburare a inizio gara, lasciando troppo vantaggio agli antagonisti (fino al -20), per poi mostrare – come sempre – una volontà notevole nel risalire la china (fino al -1). Ma contro squadre così ben strutturate come Ferrara, mix equilibrato di giocatori esperti e giovani promettenti, la buona volontà e il desiderio di riscatto non possono sempre bastare.

Detto che la vittoria degli estensi è indubbiamente meritata, resta il rimpianto di una gara che, con qualche azione meno affrettata e con una difesa da subito arcigna, poteva indirizzarsi dalla parte dei felsinei, oltretutto in una giornata che li aveva visti quasi perfetti dalla lunetta (11/12). Da segnalare comunque le buone prestazioni di Kuvekalovic (20 punti), protagonista della rimonta nel terzo quarto; di Conti (19 punti), ultimo ad arrendersi nei 10 minuti finali, con 11 punti di fila; e di Oyeh e Ben Salem per l’energia mostrata in attacco e difesa.


La cronaca. Primo quarto in equilibrio fino al 6° minuto, poi Ferrara accelera e piazza un break di 15-4. Nella seconda frazione Bologna non riesce a rientrare e anzi il divario sale fino a -20, per poi ridiscendere per merito di Conti e del giocatore serbo. Alla ripresa Kuvekalovic suona la carica e il BB2016 si riavvicina pian piano. I ferraresi cominciano a mostrare qualche esitazione e con 5 punti di Tinsley e 4 di Ben Salem il -4 è cosa fatta. Nell’ultimo periodo la lotta è ravvicinata ed i rossoblu risalgono fino al -1 (69-70). Ma in quel momento le triple di Seravalli e la scarsa lucidità offensiva ricacciano indietro gli ospiti per un -9 finale forse troppo severo.

La prossima partita si giocherà sabato 5 novembre, alle 18.30, contro l’Anzola Basket, al Palasavena di San Lazzaro.

Il tabellino

Ferrara 2018-Bologna Basket 2016 80-71
(25-13; 47-33; 62-58)
Ferrara Basket 2018: Giovinazzo ne, Romondia 2, Tognon 2, Costanzelli 13, Cattani 1, Mujakovic 4, Serravalli 21, Yarbanga 8, Ciaroni, Verrigni 9, Agusto 15, Fabbri 5. All Castaldi.
Bologna Basket 2016: Ghini, Tinsley 3, Conti 19, Ballini ne, Ojeh 6, Fontecchio ne, Kuvekalovic 20, Tripodi ne, Beretta 8, Graziani 6, Ben Salem 6, Guerri 3. All. Lunghini.


Fonte:  Luca Regazzi  – Ufficio Stampa Bologna Basket 2016 (www.bolognabasket2016.it)

About The Author

Related posts