28 Gennaio, 2023

Il Bologna Basket 2016 cade in casa contro il Basket 2000 Scandiano

Il Bologna Basket 2016 cade in casa contro il Basket 2000 Scandiano
Photo Credit To Bologna Basket 2016

Doveva essere la partita della riscossa dopo la sconfitta di Fidenza ed invece anche la sfida con il Basket 2000 Scandiano si è risolta in una Waterloo per il Bologna Basket 2016. I rossoblù hanno perso così l’imbattibilità casalinga, ma soprattutto si trovano con i reggiani 0-2 nei confronti diretti e sotto di 2 punti in classifica, che potrebbero diventare 4 se Scandiano vincesse il recupero con Castel Guelfo. Un gap non incolmabile, visto che siamo solo alla seconda giornata del girone di ritorno, ma che certo costituisce un vantaggio notevole per la squadra di coach Diacci.


Il match di ieri è girato male da subito, soprattutto a causa della giornata di grazia degli ospiti, implacabili dalla lunga distanza, coesi in difesa, con più ritmo ed energia e guidati da un inarrestabile Alvaro Merlo (34 punti). Reggio è sembrata più decisa e convinta delle proprie possibilità, mentre il BB2016 è sceso in campo nervoso e molle nelle gambe, privo di quella coesione, soprattutto difensiva, che gli aveva permesso di vincere 7 partite di fila. Non dimentichiamo però che Scandiano è alla nona vittoria consecutiva e quindi va considerata la squadra più in forma del campionato. Il vantaggio degli ospiti è oscillato in media tra gli 8-9 e i 17-18 punti, e anche quando i rossoblù sono arrivati a -7 (76-69) è bastata un’accelerata dei reggiani per riportarli a distanza di sicurezza.

Il BB2016 ha tirato male dal campo col 35% (25/72), male col 24% da 3 (5/21) e non bene nei liberi col 68% (13/21). Scarsa anche la reattività a rimbalzo e nelle palle vaganti, per non parlare delle 12 perse.

Occorre dunque riconoscere senza fare drammi che, in questo momento, Reggio e Fidenza appaiono più attrezzate e con un gioco migliore dei bolognesi, a cui non resterà dunque che rimboccarsi le maniche e allenarsi con serenità, ma ancora più duramente, per colmare il gap che li separa dai team di vertice e per aumentare la concentrazione e la focalizzazione sugli obiettivi.

Unica nota lieta della giornata il 1° Torneo “Campioni di domani” che ha visto la partecipazione di circa 40 bambini dei settori giovanili di PGS Welcome, Libertas San Felice, BSL San Lazzaro e PSG Corticella. Un’iniziativa festosa e divertente promossa dal BB2016 per valorizzare le giovani promesse e rendere sempre più il basket un veicolo sociale e culturale.

Prossima partita sabato 28 gennaio, alle ore 20, al Palaenza di S.Ilario d’Enza, contro la Polisportiva Arena di Montecchio.

Bologna Basket 2016-Basket 2000 Reggio Emilia 75-96
(20-24; 37-51; 63-74)
Bologna Basket 2016: Ghini ne, Tinsley 9, Conti 10, Ballini, Oyeh ne, Fontecchio 6, Kuvecalovic 6, Beretta 14, Graziani 12, Ben Salem 7, Guerri 11. All.re: Lunghini.
Basket 2000 Reggio Emilia: Costoli ne, Aguzzoli ne, Paparella, Dias 13, Longoni 7, Longagnani, Sakalas 15, Ferko ne, Terreni 7, Codeluppi 2, Magni 18, Merlo 34. All.re: Diacci.
Arbitri: Zambelli L., Gaudenzi E.


Fonte:  Luca Regazzi  – Ufficio Stampa Bologna Basket 2016 (www.bolognabasket2016.it)

About The Author

Related posts