16 Giugno, 2024

Serie C Gold: sesta vittoria consecutiva per il Bologna Basket 2016 contro Zola Predosa: 83-62

Serie C Gold: sesta vittoria consecutiva per il Bologna Basket 2016 contro Zola Predosa: 83-62
Photo Credit To Bologna Basket 2016

Tabellino

Bologna Basket 2016-Francesco Francia Pallacanestro 83-62
(29-17; 48-33; 68-51)
Bologna Basket 2016: Mansilla 9, Ghini 5, Tinsley 9, Conti 12, Fontecchio (cap.) 23, Oyeh ne, Kuvekalovic 13, Tripodi ne, Beretta 4, Graziani 4, Ben Salem 4, Guerri. All.re: Lunghini.
Bologna Basket 2016: Chiusolo 4, Cesana 14, Folli 6, Pavani 6, Degregori 9, Errera 12, Bavieri ne, Bianchini ne, Penna 1,Albertini 3, Almeoni 7. All.re: Cavicchi.
Arbitri: Saraceni A., Moro F.


Facile vittoria in casa del Bologna Basket 2016 contro la Francesco Francia di Zola Predosa nella settima giornata di ritorno del campionato di C Gold Emilia. Un derby che fin dalle battute iniziali è arriso ai rossoblu, capaci di gestire la gara con un certo agio per tutti e 40 i minuti. I ragazzi di coach Lunghini hanno saputo imporre il giusto ritmo al match, guidati ancora una volta da capitan Fontecchio, autore di un impressionante primo quarto da 13 punti. Pur aggressiva e mai doma, la Francesco Francia non ha mai dato l’impressione di poter ribaltare il match, scontrandosi contro una difesa arcigna e subendo il contropiede dei padroni di casa. Le cifre parlano per il BB2016 di un buon 54% da 2 punti (26/48) e 77% ai liberi (10/13), ma la differenza la fanno ancora un volta gli assist (25 contro 7), segno di quella ricerca del tiro migliore che è il progresso più significativo in attacco dei bolognesi.

Rimarchevole ancora una volta, come dicevamo, la prestazione di Luca Fontecchio, in doppia doppia con 23 punti (7/9 da 2 e 2/4 da 3) e 12 rimbalzi, autore anche di una buona prova difensiva. Con lui brillano in attacco Simone Conti (12 punti, con 5/11 dal campo, 5 rimbalzi e 2 assist) e in difesa Eugenio Beretta, che occupa l’area e tira giù 10 rimbalzi. Ma ognuno mette il suo mattoncino nella costruzione della vittoria, dalla regia attenta di Ghini all’apporto positivo alla squadra di Kuvekalovic e Tinsley (in giornata storta di tiro, ma capaci entrambi di 7 assist a testa), all’energia a volte confusionaria, ma utilissima di Mansilla e Ben Salem. Purtroppo anche ieri la gioia della vittoria è stata stemperata dall’infortunio alla caviglia di Lorenzo Guerri, che quest’anno è stato particolarmente bersagliato dalla malasorte. A lui vanno gli auguri di tutta la squadra e la società, con la speranza di rivederlo presto in campo.


La cronaca

Comincia fortissimo il BB2016, con un Fontecchio indiavolato che marca 11 dei primi 13 punti e, insieme a Tinsley e Kuvekalovic, scava nel primo quarto un solco già importante di 12 lunghezze. La partita cala poi di intensità nella seconda frazione, con le squadre che segnano poco, fino a che a 1′ dalla pausa due canestri in contropiede di Fontecchio e un acrobatico ‘buzzer beater’ da 3 di Tinsley portano i felsinei al +15 di metà gara. Al rientro in campo due triple di Kuvekalovic e Ghini allargano ulteriormente il gap che si mantiene sempre, nonostante i tentativi di rientro di Zola, tra i 15 e i 20 punti. L’ultimo periodo vede un ulteriore accelerata dei rossoblu, che raggiungono anche i 27 punti di scarto con una bomba del solito Fontecchio, per poi amministrare gli ultimi minuti per il +21 finale.

Il prossimo appuntamento sarà in trasferta con il Guelfo Basket, su un campo difficile e con un team che sarà fortemente sostenuto dal caldo tifo locale. Il match è fissato per sabato 11 marzo, alle ore 20.00, presso il Palamarchetti di Castel Guelfo (via 2 Giugno, 16).


Fonte:  Luca Regazzi  – Ufficio Stampa Bologna Basket 2016 (www.bolognabasket2016.it)

About The Author

Related posts