25 Giugno, 2022

Imola, all’ultimo respiro vince Jesi

Imola, all’ultimo respiro vince Jesi
Photo Credit To Isolapress / Andrea Costa Imola Basket

Ferma ai blocchi di partenza Imola si lascia scappare Jesi sul 0-6, ma trascinata da Fultz e Raymond i biancorossi al 4’ di gioco si riportano in vantaggio per 7-6.

Gli ospiti provano a riportarsi in vantaggio con Rice ma un passaggio di Fultz, dietro alla schiena, serve Rossi che non trova il canestro ma guadagna due liberi dalla lunetta, realizzando 2 su 2: 11-11 al 7’. Spinge forte Le Naturelle con trova energia dalla panchina con Magrini e Montanari chiudendo in netto vantaggio il primo quarto 23-13. E’ l’asse Usa arancio-blu a mettere confusione alla difesa imolese che permette agli ospiti di riaccorciare le distanze: 29-25 al 16’.

Le Naturelle rimango in vantaggio grazie all’asse Crow -Bowers nonostante qualche palla persa che influenza la difesa biancorossa: 37-37 al 19’. Ultima azione, di secondo quarto, nelle mani di Fultz che serve Raymond, il quale subisce fallo, andando così in lunetta per due liberi dove realizza 1 su 2. Le due formazioni tornano negli spogliatoi sul punteggio di 38-37.

Riapre le danze Imola portandosi sul punteggio di 45-39, al 23’, trascinata da Simioni e Raymond.

Rice prova a tenere i suoi attaccati alle Naturelle ma Crow, con una bomba dall’angolo, ed il canestro dalla media distanza di Raymond li mantengono a distanza: 50-43 al 25’. E’ Robert Fultz che porta Imola sul +10 con canestro in penetrazione e i due liberi aggiuntivi: 53-43 al 26’.

Le Naturelle crea e disfa e a causa delle palle perse in attacco permette all’asse arancio-blu di riaccorciare le distanze 56-55 al 28’. Torna a respirare l’Andrea Costa che bombarda letteralmente Jesi dalla distanza con Fultz-Bowers-Magrini e realizza anche da sotto la plance con Rossi: chiude di nuovo in vantaggio Imola, la terza frazione di gioco, per 67-57. Tim Bowers si carica i suoi sulle spalle, realizzando tutti i primi 8 punti di inizio quarto quarto, e porta a +15 Le Naturelle: 75-60 al 33’. Blackout biancorossi che permette a Jesi di tornare totalmente in partita con un break di 2-20 in neppure 2’ di gioco: 77-80 al 38’. La bomba di Fultz riporta il punteggio in parità ma Totè in penetrazione riporta Jesi a +2: 80-82 a 56’’ dalla fine. Imola in attacco non va a segno, Jesi torna ad attaccare con Knowles che però perde palla, Crow recupera ed in solitaria va a segnare: 82-82 a 10’’ dalla fine. Timeout Imola. Jesi palla in mano Rice si prende la tripla e realizza. 82-85 a 2’’ dalla fine. Timeout Coach Di Paolantonio Rimessa Imola con Magrini che lancia Raymond ma la sua tripla si infrange sul ferro. Jesi vince per 82-85

Le Naturelle Imola Basket-Termoforgia Jesi 82-85
Parziali: 1/4 23-13 (23-13) – 2/4 15-24 (38-37) – 3/4 29-20 (67-57) – 4/4 15-28
Le Naturelle Imola Basket: Ndaw n.e., Montanari, Crow 12, Wiltshire n.e., Fultz 13, Prato n.e., Bowers 23, Rossi 8, Simioni 5, Raymond 16, Magrini 5. All. Di Paolantonio.
Termoforgia Jesi: Kouyate n.e., Knowles 17, Mentonelli n.e., Mascolo 4, Baldasso 5, Rinaldi 10, Maspero 3, Rice 23, Montanari n.e., Tote 21, Lovisotto 2. All. Cagnazzo.


Fonte: Sofia Conti Responsabile Comunicazione & PR – Andrea Costa Imola Basket (www.andreacosta.it)

About The Author

Related posts