02 Ottobre, 2022

Trieste, Roberto Prandin pre match Imola

Trieste, Roberto Prandin pre match Imola

Le parole di Roberto Prandin play/guardia dell’Alma Trieste, alla vigilia del match di giovedì 29 dicembre contro l’Andrea Costa Imola per quella che sarà la 15. Giornata di campionato Serie A2 Girone Est. Il match si giocherà al PalaRuggi alle ore 20:30 e questo turno chiude il Girone di Andata della Regular Season. Diretta streaming su LNP Tv Pass. La partita sarà raccontata in diretta dall’emittente radiofonica locale Radioattività (fm 97.5/97.9, streaming www.radioattivita.com), con aggiornamenti live sui social di Alma Pallacanestro Trieste, Facebook (https://www.facebook.com/pallacanestrotrieste2004/) e Twitter (https://twitter.com/PallTrieste2004).

Roberto Prandin

Arriviamo a questa sfida in buone condizioni di forma, fisiche e mentali, in settimana ci siamo allenati bene e siamo pronti. Sarà la prima di tre trasferte consecutive, impegni fuori casa che, come detto nei giorni scorsi dal nostro coach, saranno utili per dirci di che pasta siamo fatti. In casa abbiamo un ottimo ruolino di marcia, a differenza delle partite lontano da Trieste, per questo motivo dobbiamo cercare di cambiare marcia, se vogliamo innalzare il livello delle nostre ambizioni. Di fronte troveremo una squadra particolare, che gioca un basket differente dalle altre squadre nel nostro girone.

Vengono da un successo meritato nel derby a Forlì, quindi saranno carichi e galvanizzati, oltre che spinti da un pubblico che riesce ad essere un fattore. Una squadra che fa leva su un tipo di basket diverso dalle altre contendenti non sarà l’unica difficoltà da superare, anche il PalaRuggi infatti è un impianto a suo modo particolare: un palazzetto estremamente caldo, col pubblico a ridosso del parquet, capace di accendersi in un attimo.

Siamo consapevoli che per uscire con punti da Imola dovremo mettere sul parquet il meglio di noi stessi, solo con una grande prestazione da parte di tutti potremo sperare di fare bottino pieno, un successo che ci darebbe uno slancio non indifferente non solo per la classifica e in vista delle prossime due trasferte, ma anche per avvicinarci a quella continuità che è necessaria, se vogliamo consolidarci nelle zone alte della classifica”.


Fonte: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP (www.legapallacanestro.com)
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2

About The Author

Related posts