22 Giugno, 2024

Inarrestabile Tramec, espugnata Cividale 60-78

Inarrestabile Tramec, espugnata Cividale 60-78

Vittoria da grande squadra per la Tramec Cento, che in un Pala Gesteco quasi esaurito, comanda per 40′ gestendo le fiammate di Rota e compagni con grande tranquillità e solidità, regalandosi una notte da capolista solitaria.

Bellissima atmosfera al Pala Gesteco, clima di festa sugli spalti e grande cordialità nei confronti di tutta la Benedetto XIV Cento, col presidente Fava ospite del presidente Micalich, ma tutta Cividale ha accolto con grande cortesia lo staff biancorosso, e anche i 60 tifosi giunti in Friuli per sostenere la squadra di Mecacci.

Ottimo primo quarto della Tramec che entra in campo molto concentrata e pronta a giocare davanti ai 2500 del Pala Gesteco.

Il primo vantaggio biancorosso è firmato Marks-Berti, 4-7 al 3′. Mussini segna 5 punti entrando dalla panchina e al 6′ Cento è avanti 6-14. Toscano e Tomassini regalano la doppia cifra di vantaggio alla Benedetto XIV Cento, 9-20 all’8′. Cividale prova a reagire, ma 3 punti di Ulaneo e 2 di capitan Tomassini consentono alla Tramec di andare al primo mini riposo avanti 13-25.

Dopo il canestro di Mouaha, Cento piazza un terrificante parziale di 0-10 con 4 punti di Marks, 5 di Moreno e il libero di Berti che dà il massimo vantaggio al 15′ sul 15-35. Battistini e Rota provano a riavvicinare i gialloblu, ma Mussini è particolarmente ispirato e al 18′ il tabellone segna 21-41. Ancora Rota cerca di dare una scossa agli Eagles, ma Tomassini e Marks sono chirurgici e si va all’intervallo sul 27-46.

Tramec precisissima in attacco nei primi 20′, con un ottimo 17/27 dal campo.

Nel terzo quarto Mouaha e Rota cercano di accorciare il gap dai 6,75, ma la Tramec non si disunisce e con Toscano e Archie dall’arco e Kuuba ed Ulaneo dalla lunetta i biancorossi rimangono in controllo del match, 42-59 al 30′.

L’ultimo quarto si apre con la tripla dall’angolo di un positivo Kuuba per il nuovo +20, 42-62. Cassese, Pepper e Battistini provano l’ultimo assalto, ma Archie realizza 8 punti di tecnica e classe e manda i titoli di coda al 37′ sul 52-72. Gli ultimi 3 minuti servono soltanto a fissare il risultato finale di 60-78 per la Tramec.

Vittoria di grande spessore e personalità per la squadra di Mecacci, che ha dominato per 40′ in uno dei campi più difficili del girone rosso.

Il prossimo impegno per i biancorossi sarà domenica 5 febbraio alle 20 contro Ravenna.

UEB Gesteco Cividale-Tramec Cento 60-78
(13-25; 27-46; 42-59)
UEB Gesteco Cividale: Clarke, Pepper 9, Cassese 3, Dell’Agnello 4, Nikolic 5, Rota 12, Battistini 5, Boscarol n.e., Tosolin n.e., Mouaha 14, Micalich 1, Miani 7. All. Pillastrini.
Tramec Cento: Tomassini 8, Moreno 8, Archie 11, Toscano 6, Mussini 13, Berti 7, Kuuba 5, Baldinotti n.e., Ulaneo 6, Marks 14. All. Mecacci.
Arbitri: Gagliardi, Attard, Cassina.
Rimbalzi: Cividale 36 Cento 34 – Falli: Cividale 21 Cento 23
Tiri liberi: Cividale 10/17 Cento 12/18 – Tiri da 2: Cividale 7/24 Cento 15/33 – Tiri da 3 : Cividale 12/35 Cento 12/20


Fonte: Area Comunicazione Benedetto XIV Cento (www.benedettoxiv.it)

About The Author

Related posts