23 Febbraio, 2024

La Benedetto XIV in difesa di sportività e fair play

La Benedetto XIV in difesa di sportività e fair play

A seguito delle numerose sanzioni comminate dalla Federazione Italiana Pallacanestro e dai suoi organi di giustizia sportiva nei confronti della Benedetto XIV, culminate in seguito alla partita con Rimini nella squalifica del campo da gioco per un turno di campionato, già commutata in sanzione pecuniaria per poter permettere il normale svolgimento della gara del 21 gennaio con la Fortitudo Bologna, la Società invita tutti i tifosi e gli appassionati biancorossi a continuare a manifestare il loro attaccamento con la stessa passione di sempre, mantenendo tuttavia il costante rispetto dei principi di sportività e fair play, valori fondamentali per la nostra Benedetto.

Il supporto di tutto il pubblico della Baltur Arena è fondamentale per aiutare la squadra a superare i momenti più difficili, e la Società ritiene che sia estremamente importante promuovere un ambiente positivo rappresentando un esempio virtuoso di tifo caldo, appassionato e corretto verso tutti gli attori che scendono in campo ogni domenica.

Le sanzioni ricevute dall’inizio del campionato superano i 13.000 €, oltre il doppio dell’importo pagato nella scorsa stagione sportiva: questo rappresenta un ulteriore onere economico per la Società, aggiungendosi alle sfide finanziarie già presenti in questa difficile stagione.


Post source : Area Comunicazione Benedetto XIV Cento (www.benedettoxiv.it)

About The Author

Related posts