12 Luglio, 2024

La preview di Sella Cento-Luiss Roma

La preview di Sella Cento-Luiss Roma

La Sella Cento si prepara ad ospitare la Luiss Roma forte della vittoria casalinga contro Chiusi, importante, per distanziarsi ancora di più dalla zona calda. La Sella si è sicuramente tolta un po’ di pressione dopo domenica, ma non è ancora sicura della salvezza e finché non lo dirà la matematica, i centesi non possono dormire sonni tranquilli, come sottolineato da Maximilian Ladurner, in un’intervista rilasciata alla Nuova Ferrara:
Il traguardo si avvicina, ma finché non c’è la matematica non possiamo ritrovarci. Bisogna stare attenti e continuare a lavorare come abbiamo fatto”.

La prestazione del centro Trentino è un’ulteriore piccola grande vittoria, dopo un primo tempo altalenante, Ladurner è entrato in campo aggressivo e ha dimostrato di poter fare, eccome, la differenza in questa categoria. Sicuramente è stato decisivo nell’arginare l’attacco di Chiusi e punire gli spazi concessi in area. Cento arriva alla sfida contro la Luiss forte delle prestazioni di Mussini, che dopo la settimana mostruosa è sceso sulla terra, ma ha dato comunque un contributo importante, anche in difesa, dando una mano fondamentale nell’aggressività a tutto campo. Bruttini ha riposato più del solito, complice il grande secondo tempo di Max e Carlos Delfino ha aggredito la partita, senza forzare troppo. Non ci dovrebbero essere sorprese, oltre all’assenza di Mitchell, ma la Fase Salvezza impone riflessioni quotidiane e le decisioni ufficiali vengono prese a ridosso della partita.

La Luiss arriva alla Baltur Arena carica della vittoria contro Agrigento. Una partita dominata, vinta ampiamente e che è sintomo del potenziale offensivo di questa strada. In una serata da 2 punti per Tyler Cain, ci ha pensato proprio l’ex centese Ty Sabin, che ne

ha messi 38. Il talento offensivo non è mai stato in discussione, sia quando era uomo da rotazione per coach Mecacci, tanto meno adesso, dopo una prestazione che ha lasciato senza troppe parole anche il suo coach attuale, Andrea Paccariè. Il coach ha parlato dopo l’ultima grande prestazione, orgoglioso dei suoi:

La prestazione di Sabin é riduttivo commentarla, contenti dell’energia messa in campo e dell’entusiasmo. Con i nostri giocatori italiani studenti, se affiancati da professionisti forti, possiamo dire la nostra fino alla fine”.

Torneranno alla Baltur Arena anche Pasqualin, a Cento nella storica stagione della Coppa Italia e Fallucca, parte del ristese Benedetto dal 2019 al 2021.

Prima della partita, per tutti coloro i quali volessero vivere con noi l’avvicinamento, ci sarà un gioco organizzato al Bar Il Cucco, a tema, chiaramente, Benedetto.

La partita sarà trasmessa su LNP Pass e in differita su MadeInBo.


Post source : Francesco Ricciardi Responsabile Area Comunicazione - Benedetto XIV Cento (www.benedettoxiv.it)

About The Author

Related posts