06 Agosto, 2020

EuroCup: i sorteggi della nuova stagione. Virtus nel girone C

EuroCup: i sorteggi della nuova stagione. Virtus nel girone C
Photo Credit To Massimo Ceretti / Ciamillo-Castoria / Virtus Pallacanestro Bologna

Si è svolto ieri mattina a Barcellona il sorteggio dell’EuroCup per l’edizione 2020-21 con la stessa formula della stagione precedente.
Non ci sono rischi di “derby” tra squadre italiane nella fase a gironi, i 4 club impegnati occupano una casella in ogni gruppo; gruppo A Venezia, gruppo B Brescia, gruppo C Virtus Bologna e gruppo D Trento. Sotto tutti i raggruppamenti coi commenti dei dirigenti presenti.


I raggruppamenti

  1. GRUPPO A

    SQUADRA
    Unics Kazan
    Joventut Badalona
    Partizan Nis Belgrade
    Umana Reyer Venezia
    Bahcesehir Kokeji Istanbul
    JL Bourg

    Il gruppo A della Regular Season di 7DAYS EuroCup ha un bel mix di vecchio e nuovo con due ex campioni - e due ex campioni EuroLeague - oltre a due nuovi arrivati ​​alla competizione. Il gruppo comprende anche tre quarti di finale della scorsa stagione: UNICS Kazan, Partizan NIS Belgrade e Umana Reyer Venice; i primi due di quei tre dovevano incontrarsi in quei quarti di finale prima che la stagione fosse annullata a causa della pandemia di COVID-19. Kazan e Joventut Badalona hanno entrambi portato a casa il trofeo EuroCup prima, mentre Partizan e Joventut hanno trofei EuroLeague nei loro armadi. Partizan e Reyer hanno anche portato a casa l'argenteria la scorsa stagione vincendo le rispettive coppe nazionali. Bahcesehir Koleji Istanbul e JL Bourg faranno il loro debutto in EuroCup nel Gruppo A e ora avranno forti bastoncini di misura per mettersi alla prova nella loro stagione principale nella competizione.


    Alpaslan Aydin

    Direttore generale del Bahcesehir College di Istanbul

    "Siamo più che entusiasti di far parte di questa magnifica organizzazione. Siamo un club giovane e ambizioso che mira a portare più giocatori nel nostro roster dalle nostre squadre giovanili. Negli ultimi due anni abbiamo acquisito una preziosa esperienza presso la ING Basketball Super League e ora ci divertiamo a rappresentare il nostro paese nel secondo miglior torneo di basket europeo. Dovremo affrontare avversari difficili e cercheremo di trarne il massimo. Ogni partita significa molto per noi e più di 200.000 di i nostri studenti. Vogliamo renderli orgogliosi della loro squadra per il modo in cui giochiamo e i risultati che otteniamo".

    Federico Casarin

    Presidente, Umana Reyer Venezia

    "Il gruppo A secondo me è il più intrigante e complicato, ma anche il più affascinante. Ci sono club con grandi tradizioni come Kazan, Badalona e Partizan e club con una grande crescita come Bahcesehir e Bourg. Sarà un grande stimolo per noi, poiché la difficoltà corrisponde al fascino del gruppo. È anche vero che EuroCup è una competizione di alto livello e tutte e 24 le squadre devono essere considerate di prim'ordine. Ogni partita sarà dura ed impegnativa. Ci prepareremo a apparire bene in questa ennesima avventura europea con un grande desiderio di fare bene e darci ulteriori soddisfazioni".

    Walter De Raffaele

    Head Coach, Umana Reyer Venezia

    "È un gruppo molto duro, forse il più difficile e prestigioso. Ci sono due, tre contendenti per la vittoria finale e questo è affascinante. D'altra parte, l'EuroCup è una competizione di altissimo livello e questo gruppo di ferro è stimolante per tutti. Tutte le squadre stanno completando i loro turni. Cercheremo di competere, fare bene con tutti e portare il nome di Venezia in alto in Europa".

    Eugeny Bogachev

    Presidente di UNICS Kazan

    "Questo è un gruppo molto duro. Tutti gli avversari sono forti e di talento. Ricordiamo Badalona della scorsa stagione. È stato abbastanza difficile giocare in trasferta. Lo stesso con Partizan. Sono sicuro che avranno un ottimo elenco e la loro palestra è molto rumorosa con molti fan. Dovremmo essere pronti a gestire la folla locale, non solo la squadra. Non vediamo l'ora che [Danilo] Andjusic ritorni a Kazan con la sua squadra [Bourg]. L'italiano e il turco le squadre sono molto forti e competitive. Sembra che sarà una stagione davvero interessante e dura. Combatteremo e saremo competitivi in ​​ogni singola partita e faremo del nostro meglio per raggiungere il miglior risultato possibile in EuroCup".

    Vlado Scepanovic

    Head Coach, Partizan NIS Belgrado

    "Al momento, possiamo essere soddisfatti del fatto che, a parte Kazan e in una certa misura Bourg, non abbiamo viaggi complicati, il che è abbastanza importante in questa fase della stagione. Quando si tratta della composizione e della forza della gruppo, è ancora presto. Certamente la nostra ambizione è di avanzare lontano".

    Jordi Marti

    Direttore generale di Joventut Badalona

    "È un gruppo davvero difficile, ma sono davvero felice perché nella stagione regolare giocheremo molte partite che ci aiuteranno a imparare a competere. Siamo una squadra giovane, dobbiamo continuare a imparare e dobbiamo passare attraverso esperienze che possono metterci al massimo livello. Giocare in Russia, Turchia o Partizan ci aiuterà molto. Durante la fase a gironi, dovremo costruire la squadra, ma dobbiamo vincere sulla strada. L'anno scorso, potremmo non costruire, quindi questo sarà l'obiettivo di questa stagione".

    Julien Desbottes

    Presidente, JL Bourg

    "Volevamo entrare in EuroCup; era un obiettivo importante per noi. Ma lì, inoltre, entriamo dalla grande porta con questo gruppo, ed è davvero grandioso. Abbiamo un sacco di città simboliche di questa competizione; è un grande sfida. Queste città parlano a tutti, quindi sono contento per coloro che ci accompagnano, i nostri sostenitori e partner! La sfida ora è essere competitivi. Arriveremo con grande rispetto per gli altri ma anche molta ambizione".


    Il link al comunicato ufficiale 7DAYS EuroCup

  2. GRUPPO B

    SQUADRA
    Unicaja Malaga
    Budunost Voli Podgorica
    Maccabi Rishon Lezion
    Germani Brescia
    Ratiopharm Ulm
    Boulogne Metropolitans 92

    C'è una certa familiarità nel gruppo B della stagione regolare 7DAYS EuroCup. La scorsa stagione Unicaja Malaga e Buducnost VOLI Podgorica si sono incontrati nella loro stagione regolare, così come il Maccabi Rishon LeZion e il ratiopharm Ulm. Germani Brescia e Ulm erano stati attratti dallo stesso gruppo della stagione regolare la stagione precedente. Uno dei principali acquisti di Buducnost finora questa estate è stato Melvin Ejim di Unicaja, mentre gli unici due giocatori israeliani in gara a parte il suo, Gal Mekel di Unicaja Malaga e Tomer Ginat di Boulogne Metropolitans 92, visiteranno entrambi Rishon .


    Sandro Santoro

    Direttore generale di Germani Brescia

    "Vivere una nuova esperienza EuroCup è motivo di grande orgoglio per il nostro club indipendentemente dalle squadre che compongono il nostro gruppo. Il livello di competizione a cui EuroCup ci ha abituati ci ha preparato a un livello di assoluta importanza per tecnici, tattici, aspetti fisici e atletici: il gruppo in cui siamo stati attratti è un ulteriore incentivo a migliorare la nostra esperienza come club e come squadra rispetto agli obiettivi che vogliamo prefiggerci. Ogni squadra che partecipa a questa competizione lo fa perché ha piena convinzione e requisiti per partecipare. Niente è facile, ma niente è impossibile e avere a che fare con i migliori club in Europa, alcuni dei quali storici, è qualcosa che sperimentiamo un po 'come la magia da cui prendere l'energia di cui abbiamo bisogno per combattere contro più forte ".

    Vincenzo Esposito

    Head Coach di Germani Brescia

    "Il sorteggio ci ha messo in un gruppo difficile da definire completamente perché alcune squadre stanno ancora giocando, mentre altre non sono ancora andate sul mercato. A prima vista, tuttavia, è un gruppo equilibrato: il Malaga sembra essere una squadra sopra le altre , ma per dare un giudizio completo su tutti loro devi aspettare che finiscano le leghe e osservare come opereranno i club sul mercato. Dopotutto, anche noi siamo ancora incompleti. In ogni caso, sicuramente giocheremo molto campi difficili oltre la qualità dei roster dei nostri avversari".

    Marko Segerec

    Vice CEO di Buducnost VOLI Podgorica

    "Dopo l'incapacità dello scorso anno di avanzare nella Top 16, che è stata una sorpresa per il grande pubblico, in questa stagione abbiamo l'obbligo di mostrarci in una luce molto migliore e cercare di andare il più lontano possibile in EuroCup. Se lo spazio si apre per qualificarci per la prossima stagione di EuroLeague attraverso EuroCup, sapremo come riconoscerlo e usarlo. Il roster della squadra sarà sicuramente al livello dell'anno scorso e nei prossimi giorni, prevediamo di firmare almeno un altro giocatore in una posizione chiave. Per quanto riguarda i nostri avversari, Unicaja è un avversario molto noto delle precedenti stagioni dell'EuroCup. Maccabi Rishon, Brescia, Ulm e Metropolitans sono squadre che hanno avuto un ruolo significativo nelle loro leghe nazionali e pertanto meritano il pieno rispetto".

    Petar Mijovic

    Head Coach, Buducnost VOLI Podgorica

    "Sicuramente possiamo essere soddisfatti del gruppo, essere ottimisti e credere che nel momento in cui finiamo di assemblare il team, possiamo essere competitivi nel raggiungere l'obiettivo di base - passare alla fase successiva, che viene imposta come imperativo dopo la debolezza dello scorso anno prestazione. Unicaja è il favorito principale, e direi. Cinque squadre che sono abbastanza anche cercheranno la possibilità di avanzare al secondo turno. Per qualsiasi analisi più concreta, è necessario che tutti i partecipanti completino le squadre, e solo allora possiamo analizzare tutte le squadre del gruppo in modo più concreto. Non ci sono squadre cattive nell'EuroCup. Ognuna di queste squadre ha dimostrato nel corso della stagione che si tratta di squadre e organizzazioni serie. Campionato italiano e per molti anni è stato un partecipante affidabile nella fase Top 16 dell'EuroCup. Ulm ha giocato in semifinale della Lega tedesca e sicuramente garantiscono una lotta seria".

    Yitzhak Perry

    Presidente del Maccabi Rishon LeZion

    "Il Maccabi Rishon LeZion è stato coinvolto in un gruppo molto interessante con squadre forti. Siamo entusiasti e non vediamo l'ora di iniziare la competizione e faremo del nostro meglio per avanzare dalla stagione regolare alla Top 16 con la speranza che all'inizio delle partite, sarà possibile per le squadre viaggiare liberamente in tutta Europa e i fan potranno partecipare alle partite. In ogni caso, il Maccabi Rishon LeZion farà ogni sforzo per rappresentare Israele in questa competizione, seconda in Europa solo all'EuroLeague".

    Manuel Rubio

    Direttore generale, Unicaja Malaga

    "Alla fine, sappiamo chi sono i nostri rivali nel nostro gruppo EuroCup. Buducnost, ad esempio, è una squadra che già conosciamo. Ha giocatori con molti punti di forza e un campo duro, per non parlare di un allenatore che ha fatto bene nell'ultima parte della loro stagione domestica. Il Maccabi Rishon ha un allenatore impressionante in Guy Goodes. Il Brescia ha Tyler Kalinoski e Christian Burns e la loro base di veterani in Luca Vitali, Brian Sacchetti e David Moss, e un buon allenatore in Vincenzo Esposito. Non è una squadra facile, Ulm, ovviamente, ha un allenatore che apprezzo molto in Jaka Lakovic, che conosce bene la lega spagnola. Sarà una buona squadra. I metropoliti saranno una tipica squadra francese, molto fisica, e l'allenatore Jure Zdovc avrà giocano una dura difesa. Il nostro obiettivo, ovviamente, è quello di essere i primi quattro del gruppo. Dobbiamo essere sicuramente lì nella posizione più alta che possiamo ottenere".

    Luis Casimiro

    Head Coach, Unicaja Malaga

    "Dopo aver visto il nostro gruppo EuroCup, prima di tutto mi sento entusiasta di ricominciare con i giochi, a casa e fuori. Il gruppo avrà viaggi difficili, ad esempio in Montenegro e Israele. Gli altri in Francia, Italia e Germania possono essere un po 'più facili Soprattutto, aspetteremo di vedere come le squadre completeranno i loro turni di lavoro e da lì avranno una valutazione più forte del loro potenziale. Ogni stagione EuroCup ci ha abituati a gruppi molto impegnativi. Devi essere preparato sempre e iniziare forte. La stagione regolare è sempre complicata e devi andare partita per partita per superarla, ma come ho detto, la sensazione principale è l'eccitazione per la nuova stagione".


    Il link al comunicato ufficiale 7DAYS EuroCup

  3. GRUPPO C

    SQUADRA
    Lokomotiv Kuban Krasnodar
    Morabanc Andorra
    Lietkabelis Panevezys
    Virtus Segafredo Bologna
    AS Monaco
    Telent Giants Antwerp

    C'è qualche déjàvu nel Gruppo C della Regular Season di 7DAYS EuroCup; Virtus Segafredo Bologna, Morabanc Andorra e AS Monaco hanno chiuso rispettivamente il primo, il secondo e il terzo posto nel Gruppo A della stagione regolare un anno fa. Inoltre, Virtus e Monaco si scontreranno nei quarti di finale di EuroCup prima che la stagione 2019-20 si concluda prematuramente a causa della pandemia di COVID-19. A loro si aggiungono l'ex campione dell'EuroCup Lokomotiv Kuban Krasnodar e due squadre che tornano all'EuroCup dopo diverse stagioni: Lietkabelis Panevezys e Telenet Giants Antwerp. È interessante notare che né Lietkabelis né Anversa hanno mai giocato in nessuna delle altre squadre del gruppo nell'EuroCup prima, il che farà sì che molti primi.


    Ginas Rutkauskas

    Vicepresidente, Lokomotiv Kuban Krasnodar

    "I gruppi A e C, secondo me, hanno raccolto i rivali più potenti. Abbiamo un gruppo molto stretto. Monaco e Virtus, che da tempo si battono per l'EuroLeague, si distinguono. Questa squadra ha decentemente aumentato il budget quest'anno; hanno un solido elenco. Anche altri concorrenti non dovrebbero essere scontati. Andorra non è un regalo; gioca nel campionato di Spagna. Lietkabelis rappresenta una forte scuola lituana. Anversa ha recentemente giocato nella FIBA ​​Champions League e si è recata in quelle ultime quattro Il sorteggio è solo l'inizio del viaggio. Non vediamo l'ora che inizi il torneo!".

    Oleksiy Yefimov

    Direttore Generale, AS Monaco Basket

    "In effetti, è un grande pareggio! Vogliamo sempre servire i fan di Monaco con il più alto livello di intrattenimento nel basket. A questo proposito, sono felice che avremo un avversario storico come Virtus, che avremmo dovuto affrontare la scorsa stagione nella quarti di finale. Lokomotiv è probabilmente uno dei club più potenti dal punto di vista finanziario della competizione. Sarà una sfida affrontare uno dei potenti russi. Ed è una cosa grandiosa che già per la terza volta, avremo una battaglia speciale tra due principati di fronte ad Andorra. Grande rispetto per Lietkabelis, rappresentante di un vero paese di pallacanestro, nonché per i giganti di Anversa, che hanno recentemente compiuto enormi passi avanti nel loro sviluppo".

    Paolo Ronci

    Direttore Generale, Virtus Segafredo Bologna

    "Virtus Segafredo Bologna ha il massimo rispetto per la competizione e tutte le squadre, quindi non ci sono commenti particolari sul gruppo. Speriamo e auguriamo a tutti che possiamo giocare a basket di alto livello e riempire le arene di tifosi".

    Bjorn Verhoeven

    Presidente, Telenet Giants Antwerp

    "Siamo molto orgogliosi di essere stati invitati all'EuroCup. Telenet Giants Antwerp accoglierà calorosamente e con stile i cinque avversari. Il fatto che possiamo ospitare squadre come Virtus Bolgona, Lokomotiv Kuban Krasnodar, Lietkabelis, Andorra e Monaco nel Lotto Arena è anche una grande cosa per il basket belga".

    Guy Muya

    Direttore generale, Telenet Giants Antwerp

    "In primo luogo, siamo molto orgogliosi di poter partecipare all'EuroCup come vincitore della Coppa del Belgio. Il sorteggio ci ha portato anche in un gruppo bellissimo ma soprattutto pesante. Il fatto di poter ricevere cinque splendide squadre ad Anversa è fantastico. Virtus Bologna con Milos Teodosic è un bel extra per i nostri fan: Lokomotiv Kuban Krasnodar, Monaco e Virtus Bologna sono ovviamente i favoriti, con Andorra e Lietkabelis speriamo di poter contendere per il quarto posto e le qualifiche per il secondo turno".


    → Il link al comunicato ufficiale 7DAYS EuroCup

  4. GRUPPO D

    SQUADRA
    Promitheas Patras
    Herbalife Gran Canaria
    Dolomiti Energia Trento
    Cedevita Olimpija Ljubliana
    Frutti Extra Bursaspor
    Nanterre 92

    Oltre ai membri della vecchia guardia, il Gruppo D della stagione regolare 7DAYS EuroCup ha anche molto sangue fresco, Herbalife Gran Canaria è una delle grandi squadre tradizionali EuroCup e Cedevita Olimpija Ljubljana ha le ricche tradizioni di due club nei suoi geni. Dall'altro lato, Promitheas Patras ha fatto uno dei grandi debutti di EuroCup la scorsa stagione, proprio come Dolomiti Energia Trento con una semifinale nel 2016 e il nuovo arrivato Frutti Extra Bursaspor spera di fare lo stesso in questa stagione. Nanterre 92, che ha vinto due trofei europei minori negli ultimi anni, è impaziente di raggiungere il round 16 per la prima volta dal suo debutto in EuroCup nel 2013-14.


    Frederic Donnadieu

    Direttore generale, Nanterre 92

    "Siamo orgogliosi di far parte di EuroCup per la quarta stagione della nostra storia. Questo premia il lavoro svolto dal team e da tutto il club durante la scorsa stagione. Per la prossima stagione, abbiamo l'obiettivo di far bene in questo gruppo omogeneo facciamo del nostro meglio per qualificarci per la Top 16. In questo gruppo, conosciamo già due squadre che abbiamo affrontato in passato, Trento e Lubiana, ed è con vero piacere che scopriremo nuove, ottime squadre".

    Davor Uzbinec

    Direttore, Cedevita Olimpija

    "Inizieremo la competizione 7DAYS EuroCup in un gruppo interessante con alcuni interessanti avversari di diversi paesi in tutta Europa. Sicuramente, il percorso più difficile per noi sarà quello di Gran Canaria, ma abbiamo affrontato quella squadra molte volte prima. Non pensavamo molto sulla forza dei nostri avversari; stavamo solo cercando un modo per rendere i nostri piani di viaggio il più semplice possibile. Speriamo che la pandemia del coronavirus sarà sotto controllo quando inizierà la stagione".

    Jurica Golemac

    Head coach della Cedevita Olimpija Ljubljana

    "Ci troviamo in un gruppo interessante con seri concorrenti che dimostrano di stagione in stagione che sono grandi squadre. Al momento è difficile parlare della forza dei singoli team poiché i team non sono ancora stati finalizzati. Sono convinto che noi saremo competitivi in ​​questo gruppo e metteremo insieme una squadra di qualità che competerà su un piano di parità con ogni avversario. Non vedo l'ora di tornare insieme e iniziare a lavorare".

    Willy Villar

    Direttore generale, Herbalife Gran Canaria

    "È difficile dire in questo momento quali squadre saranno più o meno competitive perché i turni non sono ancora finiti. Dovremo aspettare e vedere. La parte del viaggio è stata una cosa che ci ha preoccupato e avrebbe potuto essere peggio. Noi siamo felici di essere tornati all'EuroCup, ci sono solo 24 squadre e tutte vogliono competere. Saremo pronti dal primo giorno. È davvero difficile battere qualsiasi squadra nel loro campo di casa. Dovremo provare a vincere tutti i giochi possibili in casa e poi proviamo a vincere qualche strada. Non stiamo nascondendo il nostro obiettivo principale: passare alla fase successiva. Affrontiamo questa competizione con il miglior atteggiamento possibile ma anche con rispetto".

    Salvatore Trainotti

    Direttore generale di Dolomiti Energia Trento

    "Per l'organizzazione e i fan, è di nuovo motivo di orgoglio far parte dell'EuroCup. Il sorteggio ci ha messo in un gruppo composto da squadre che l'anno scorso hanno dimostrato resistenza; sono squadre con una lunga storia nelle competizioni europee e negli ultimi anni hanno giocato con autorità nei rispettivi campionati nazionali. La nostra squadra sarà un mix di giocatori giovani e con esperienza che vogliono fare un passo avanti nella loro crescita. Cercheremo di competere al massimo come sempre, sapendo che mentalità e l'organizzazione farà la differenza".

    Anastasios Chrisanthopoulos

    Vicepresidente di Promitheas Patras

    "Vorrei congratularmi con te per la riuscita procedura di sorteggio di Eurocup di oggi. Il nostro obiettivo principale per la prossima stagione è essere sani e sicuri. Il nostro obiettivo secondario è giocare di nuovo in un'arena piena di fan di fronte ai nostri sostenitori. Per quanto riguarda come parte del campo vorremmo essere abbastanza competitivi e giocare una partita alla volta con l'obiettivo di diventare una squadra migliore. Vincere e lottare per i migliori risultati e anche stabilire il nostro club in una delle migliori organizzazioni del Livello EuroLeague".


    Il link al comunicato ufficiale 7DAYS EuroCup


Fonte: Ufficio Stampa 7DAYS EuroCup (www.eurocupbasketball.com)

About The Author

Related posts