25 Aprile, 2024

Bulgarelli chiude la vicenda della bottiglietta

Bulgarelli chiude la vicenda della bottiglietta

Andava avanti da un paio di giorni la polemica che riguardava il lancio di una bottiglietta piena da parte di un tifoso Fortitudo che ha colpito la moglie del Presidente Fabio Bulgarelli al termine del match che ha visto Ferrara domenica scorsa fare il colpo al PalaDozza sul filo della sirena. Ieri il Presidente ha chiuso definitivamente la vicenda iniziata con certi toni sulle colonne de “Il Resto del Carlino” nell’edizione Ferrarese nella striscia “Palla a speaker” redatta da Michele de Palo che ha manifestato la sua indignazione nei confronti dei tifosi e della società biancoblù.

Le parole di Bulgarelli

Riguardo all’incidente avvenuto al termine del match (Bulgarelli si riferisce ad un lancio di una bottiglietta nella zona parterre della dirigenza estense), considero quell’episodio chiuso. I rapporti tra la Pall. Ferrara e la Fortitudo Bologna sono ottimi e la polemica finisce qua, adesso dobbiamo pensare alla prossima partita casalinga contro Jesi, che dovremo vincere assolutamente per dare un segnale di conferma soprattutto alla nostra tifoseria e la nostra curva, che al PalaDozza ci hanno seguito in tantissimi. Questo è uno dei segnali più positivi della stagione: la nostra curva ed i nostri tifosi. Sempre in aumento, giovanissimi e con grande entusiasmo sono il nostro sesto uomo in campo. Da qui alla fine mancano 6 partite, vogliamo provare ad essere ambiziosi, lasciando un timbro positivo di continuità e maggiore equilibrio”.

About The Author

Related posts