13 Dicembre, 2019

Cantù-Fortitudo Bologna, Top & Flop

Cantù-Fortitudo Bologna, Top & Flop

I migliori e peggiori del match giocato al PalaDesio dove la Pompea Fortitudo Bologna ha sfidato l’Acqua San Bernardo Cantù. I biancoblù escono da questa trasferta con una vittoria agguantata dopo un tempo supplementare, per quella che è stata la decima giornata di Serie A 2019-20.

TOP

Pietro Aradori
Tanta presenza in termini di punti (23) e rimbalzi (9) anche quando la barca fa acqua da tutte le parti e sembra irrimediabilmente affondare.

Rimonta
Quando il copione pareva il solito in trasferta (ovvero un ventello agile sul groppone) la squadra gira l’interruttore da OFF a ON e gira completamente il match andandosi a prendere due punti d’oro in casa di una diretta concorrente.

Jason Burnell
Per la serie “I grandi misteri della vita (e della pallacanestro)”. Veniva da prestazioni altalenanti e da 1/13 dall’arco in stagione, piazza un match da 29 punti con 5/5 nelle triple.


FLOP

Approccio iniziale
Difesa stile telepass, secondi e terzi tiri concessi senza nessuna opposizione agli avversari, facce da vittime sacrificali. Per una volta la rimonta riesce, ma con avvii di partita come questi non sempre la remuntada è possibile.

Rok Stipcevic
Imbrocca una tripla pesante e un paio di buone difese nel finale dopo aver prodotto un match da vietato ai minori.

Mancinelli-Cinciarini
Pochi minuti in campo, quanti bastano a Martino per capire che i due veterani possono solo sventolare gli asciugamani in panchina.


Alessandro Cook (BasketCity.net)

About The Author

Related posts