12 Aprile, 2024

Dopo l’accordo Fortitudo-Kontatto parlano Pavani e Ballandi

Dopo l’accordo Fortitudo-Kontatto parlano Pavani e Ballandi

Il giorno dopo l’uficializzazione di Kontatto come main sponsor della Fortitudo Bologna, oggi sul “Corriere dello Sport-Stadio” a firma Damiano Montanari che su “Il Resto del Carlino” a firma Massimo Selleri si fa un po’ il punto della situazione per quel che riguarda le dichiarazioni del patron di Kontatto dopo l’annuncio di ieri.

Sul Carlino Christian Pavani  spiega sull’accordo che “Ancora una volta Federico Ballandi si è contraddistinto per la sua capacità di unire la sua generosità alla sua passione Fortitudo”, e la cosa non si limita infatti alla pura sponsorizzazione. Alla nota marca di abbigliamento femminile è stato affidato infatti il look che vestirà la prossima stagione della Effe sia da gioco che da riposo oltre a tutta la linea di merchandising che girerà intorno alla società, il tutto presentato il prossimo 29 agosto come da dichiarazione del patron di Kontatto.

Felicità e… derby

Sul “Corriere dello Sport-Stadio” Federico Ballandi si lascia andare e mostra tutta la sua passione per la Fortitudo “Sono veramente molto felice dopo essere stato vicino alla Fortitudo in questi ultimi anni. Quando ci è stato chiesto di diventare main sponsor, non abbiamo potuto tirarci indietro. Ringrazio sia il presidente Gianluca Muratori, sia il direttore generale Christian Pavani: il nostro rapporto è stato ed è sempre contraddistinto dalla massima collaborazione e dalla totale trasparenza. Questo è stato uno dei motivi che mi hanno portato ad accettare questo nuovo ruolo senza esitazioni”.

Molto sentito per il patron di Kontatto il discorso derby e non vede l’ora di giocarsi il Christmas Game “Noi non abbiamo paura di nessuno, e se qualcuno cercherà di snobbarci, gli faremo cambiare idea. Chi vincerà il derby? A Natale ci facciamo il regalo noi” e si lancia a una dichiarazione che può far sognare i tifosi Effe “Sono arrivati giocatori importanti come Mancinelli, ma il mercato potrebbe anche non essere finito”. Il sogno potrebbe essere il ritorno in biancoblù di Carlos Delfino o il ritorno in squadra di Marco Carraretto, per il quale coach Boniciolli aveva appunto invocato l’intervento di uno sponsor.

Candi e Campogrande

Ma oltre alla nuova sponsorizzazione c’è anche spazio per una riflessione sempre su “Il Resto del Carlino” da parte di Christian Pavani che non ha digerito le situazioni passate di Candi e Capogrande “Non sono mai stato arabbiato, ma tutta la vicenda fa riflettere. Boniciolli rischia puntando su due giovani, la società sostiene questo rischio sapendo che se le cose non dovessero andare bene dovrà giustificare questo mancato investimento. A fornte di tutto questo noi ci siamo trovati in una situazione in cui non avevamo nessuna voce in capitolo, con in due ragazzi che potevano andare via anche condtro la nostra volontà. Pensiamo sia giusto avere fiducia nei giovani e lanciarli, ma qualcosa va cambiato perché a nessuno piace lavorare per una realtà esterna, bisogna anche chi si assume un rischio abbia voce in capitolo, altrimenti non è più un investimento”.

Abbonamenti

Infine Christian Pavani sempre su “Il Resto del Carlino” parla del buonissimo avvio che ha avuto la campagna abbonamenti, “sta andando molto bene e sono più di 1.000 le nuove tessere sottoscritte e considerato che per i rinnovi c’è ancora tempo fino al 10 settembre, viene da pensare che alla fine possiamo superare ampiamente le 4.000 tessere vendute perché ho fiducia che i 3.000 abbonati della scorsa stagione quest’anno rinnovino la tessera”.

About The Author

Related posts