19 Maggio, 2022

Effe, in arrivo Amoroso e Guarino?

Effe, in arrivo Amoroso e Guarino?

A poche ore di distanza che separa la Fortitudo al Christmas Day (questa sera ore 18:00 al PalaDozza, diretta su SkySport 1) circolano insistentemente voci di mercato da parte biancoblù. Rumors di questi giorni (ieri un articolo firmato da Damiano Montanari sul “Corriere dello Sport Stadio”) e una nota di “Spicchi d’Arancia” sia oggi che di due giorni fa, danno l’interesse insistente da parte Fortitudo per Francesco Guarino (play della Bawer Matera) e per Valerio Amoroso (lungo ex Juve Caserta, ha rescisso pochi giorni fa).
I rinforzi pare siano voluti insistentemente da coach Matteo Boniciolli, che anche nell’intervista pre-partita dei giorni scorsi ha chiaramente fatto riferimento a questo argomento.
C’è qualcuno che sta facendo fatica, ma non credo che in questo momento sia giusto fare nomi. Siamo professionisti, gli allenatori possono essere mandati via anche dopo avere vinto, e avendo accettato di fare questo mestiere, sappiamo che le regole sono spietate. Ci sono uno o due giocatori ancora indietro e questo significa che non tutti sono saldissimi, ma le valutazioni da fare sono molteplici e di natura anche economica: come ho sempre detto, considero i soldi della società come se fossero miei, però non nascondo che se ci fosse la possibilità di migliorare la qualità della squadra o con un giocatore di prospettiva con un accordo più lungo, o con uno più esperto e pronto all’utilizzo immediato, non nascondo che si potrebbe fare”.
I giocatori messi sotto la lente di ingrandimento e dati come probabili partenti sembrano essere il centro Andrea Iannilli e il play/guardia Gennaro Sorrentino che in caso di acquisti, sembra verranno ceduti durante la sessione di mercato che inizia il 18 gennaio 2016.
La situazione per l’eventuale acquisto dei due rinforzi pare sia semplice, perché mentre Guarino sembra in odore di taglio a scapito dell’arrivo di Brian Chase, Amoroso invece è “conteso” da altre squadre tra cui Matera (pronto un biennale) e Scafati, ma c’è da dire che i biancoblù sembrano in leggero vantaggio sul centro.

About The Author

Related posts