19 Ottobre, 2021

Fortitudo, ci si gioca tutto in una sera

Fortitudo, ci si gioca tutto in una sera
Photo Credit To Roberto Serra / Iguana Press / Fortitudo Pallacanestro

Brescia vuol compiere l’ultimo passo, a coronamento di una stagione di grande qualità, condotta a lungo in vetta ad Est, certificata dal secondo posto in stagione regolare, dai tre turni di playoff superati, dal 2-0 con il quale ha lasciato l’impianto che ospita stasera l’ultimo atto di questo emozionante campionato di Serie A2 Citroën. E, a voler chiudere il cerchio, forte di quel 3/3 nelle gare 5 già affrontate, che un significato dovrà pure averlo.
La Fortitudo Bologna che invece è salita a Montichiari per l’impresa, cioè conquistare la Serie A dopo un’annata approcciata da neopromossa in A2, chiusa al settimo posto ad Est, con l’obiettivo di vìolare un campo inviolato, e farlo senza uno dei due americani del roster. E pure se, a differenza della Leonessa, è la prima volta in una gara 5, l’immagine ispiratrice è proprio quanto la sua avversaria è stata capace di fare in semifinale, a Scafati, chiudendo 3-2 in suo favore una serie iniziata 0-2.
E’ altrettanto vero che una Gara 5 di finale ha la forza, ed il fascino, di azzerare tutto, ad iniziare dal pronostico: congela la stanchezza e vive di adrenalina, genera risorse inattese e mette nell’angolo tutto ciò che è stato. Conta solo quel che sarà, nei 40 minuti del PalaGeorge. Ammesso che siano sufficienti.
Non bastasse è in parità anche il bilancio stagionale, sul 3-3, con Brescia imbattuta in casa (74-71 in stagione regolare, 71-63 in Gara 1 di finale, 76-58 in Gara 2) come Bologna è stata al PalaDozza (86-75 nel girone di ritorno, 69-60 in Gara 3, 94-70 in Gara 4). Con le prime gare della serie sempre equilibrate e quelle successive molto meno.
La diretta di Gara 5 di finale e’ su Sky Sport 3 HD alle 20.30, collegamento dalle 20:15, con telecronaca di Niccolò Trigari e commento tecnico di coach Fabrizio Frates. Interviste di Ilaria Capponi.
E ci sarà tutto il basket italiano a seguire quello che è l’ultimo evento dell’anno: un campionato in una partita, di più non si può avere.

Fonte: www.legapallacanestro.com

About The Author

Related posts