05 Ottobre, 2022

Fortitudo, la presentazione delle nuove maglie

Il momento della presentazione delle nuove maglie della Fortitudo Kontatto Bologna, per la stagione 2016-2017 della Citroën Serie A2 avvenuta ieri sera al PalaDozza in occasione dell’evento organizzato della notte biancoblù.

Una “Effe” a pois

Una Effe a pois, è una grande novità… come faceva quella famosa canzone scherzandoci un po’ sopra infatti e cambiando solamente una parola, il pezzo di Mina degli anni ’60 è la prima cosa a cui viene da pensare (anche se molto probabilmente i ragazzi di oggi non la conoscono).
L’impatto dei tifosi Fortitudo alla visione della nuova divisa biancoblù, che già in mattinata circolava sui social e sui siti internet, era orientato nella speranza di una provocazione ma alla fine non è stato così. Pare infatti che la nuova divisa non sia entrata nei cuori di molti appassionati biancoblù che non sono rimasti bene per la scelta fatta dagli stylists e dalla società che ha avallato il disegno su uno stile sicuramente di tendenza oggi visto il ritorno del pois nella moda ma che, secondo gli appassioanti, è cosa ben diversa dalla “canotta” della squadra del cuore.
Addirittura molti tifosi invocano un ritorno ad una divisa più tradizionalista e semplice sullo stile di quella con cui la Fortitudo Kontatto ha giocato la Supercoppa LNP, insomma una divisa più low profile.

L’occhio vuole la sua parte ma…

Alla fine di tutto è vero che l’occhio vuole la sua parte, ma volendola guardare dal punto di vista pratico alla fine l’impatto visivo potrebbe venire superato dai risultati della squadra sul campo. I ragazzi di coach Boniciolli si apprestano infatti domani a partire per la nuova stagione che questa volta li vede  protagonisti assoluti e favoriti, visto l’obiettivo dichiarato da società e staff tecnico di aggiudicarsi l’unico posto disponibile per la salita finale in Serie A, mancato per un soffio nella scorsa stagione.

About The Author

Related posts