21 Aprile, 2024

Fortitudo, riscattati nel derby emiliano-romagnolo

Fortitudo, riscattati nel derby emiliano-romagnolo
Photo Credit To Fabio Pozzati / Iguana Press / Fortitudo Pallacanestro Bologna

Domenica 16 ottobre si presenta al Paladozza la OraSì Ravenna, per un derby che riveste grande importanza per entrambe le squadre. La Fortitudo, ancora priva di Ruzzier in regìa, è chiamata a riscattarsi di nuovo davanti al proprio pubblico dopo la pesante sconfitta di domenica contro Verona. Ravenna al momento guida la classifica a punteggio pieno e vuole confermarsi dopo le due belle vittorie a Udine e nel derby dominato contro Forlì.

Gli avversari dei biancoblù

Ravenna schiera due americani come Taylor Smith , centro del 1991, l’anno scorso miglior stoppatore della A2, che porta in dote 17,5 pt e 8,5 rimbalzi a partita, e la guardia Derrick Marks, miglior realizzatore della squadra con i suoi 20 punti di media.
Il quintetto è completato dal playmaker Matteo Tambone, classe ‘94, 6 punti e 2,5 assist di media, e due conoscenze della pallacanestro bolognese: la giovanissima ala (1997) Giacomo Sgorbati, uscito dal settore giovanile della BSL San Lazzaro, e Stefano Masciadri, ala del 1989 che a sua volta ha avuto trascorsi nelle giovanili della Virtus Bologna.

Dalla panchina si alzano il capitano Andrea Raschi, classe 1979, prodotto del prolifico vivaio di Rimini, e altri due ex: Gherardo Sabatini (1994), guardia esplosiva da 10 punti a partita che ha militato in Fortitudo nella sfortunata annata 2013-14, dopo essere uscito dalle giovanili della Virtus, e Alberto Chiumenti , ala forte del 1987 che era aggregato alla Fortitudo che vinse lo scudetto nel 2005, che porta in dote 12 punti di media e 6,5 rimbalzi.

Note

Fortitudo: Assente Michele Ruzzier, in dubbio Chris Roberts a causa di uno stiramento ai flessori della coscia destra.
Ravenna: Roster al completo.

Note riprese dal sito della Lega Nazionale Pallacanestro (www.legapallacanestro.com)

About The Author

Related posts